Commenta

Presentato lo sportello
on-line di
Padania Acque

Stamattina, presso la sala eventi di Spazio Comune a Cremona, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo Sportello online di Padania Acque. Il Presidente Claudio Bodini, l’Amministratore Delegato Alessandro Lanfranchi, la componente del Consiglio di Amministrazione Francesca Pontiggia e il Direttore Generale Marco Lombardi hanno illustrato le modalità operative del nuovo servizio, uno strumento pratico, comodo e utile per consentire ai clienti di interagire in modo efficiente con il gestore dell’idrico cremonese.

Con l’inizio di quest’anno, infatti, tutti i servizi destinati ai cittadini, nonché le pratiche commerciali, grazie allo Sportello online, sono accessibile tramite pc, tablet o smartphone. Come spiegato dal Direttore Generale Marco Lombardi, sul sito web www.padania-acque.it potranno essere effettuate molteplici operazioni: richiesta informazioni, richiesta di preventivo e verifica del contatore, richieste contrattuali (attivazione, disattivazione e voltura della fornitura dell’acqua, allacciamento e subentro dell’utenza), richiesta di rettifica e di rateizzazione delle bollette e soprattutto la possibilità di effettuarne il pagamento con carta di credito (circuito Visa, MasterCard e Maestro).

Il cliente verrà informato circa l’esito della richiesta attraverso una mail di conferma e tramite un’apposita sezione sullo stato di avanzamento della pratica. È possibile inoltre attivare un servizio di notifica delle bollette via mail grazie al quale il cliente viene avvisato della emissione della fattura. Una sostanziale evoluzione rispetto al portale precedente, in uso fino al termine dello scorso anno, che consentiva di consultare e scaricare bollette e documentazione, ma non di interagire on-line con gli uffici, operazioni che ora si possono eseguire stando comodamente a casa.

“Da oggi”, afferma Claudio Bodini Presidente di Padania Acque, “i servizi della società sono completamente online; l’impegno di moltiplicare i canali di comunicazione, nei quali rientrava anche quello di uno sportello virtuale aperto al pubblico 24 ore su 24, fa parte degli impegni presi e assolti dal presente CdA; l’azienda, inoltre, è presente e a contatto con i cittadini, attraverso una serie di canali di comunicazione al passo con i tempi e finalizzati alla comunicazione digitale: l’applicazione Acqua Tap, il call-center con un numero verde per ogni esigenza (informazioni commerciali, servizio emergenza e guasti, comunicazione consumi dell’acqua) e ora anche una specifica area clienti a portata di click”.

Anche l’A.D. Alessandro Lanfranchi ha espresso parole di soddisfazione: “Padania Acque è l’azienda delle reti idriche e si può dire che si sta mettendo sempre più “in rete”, consentendo agli utenti di mettersi ancora più facilmente in relazione con la società; nell’ambito degli investimenti legati alla digitalizzazione, oltre alla novità dello sportello online, ricordo che è in atto un progetto di innovazione legato alla gestione delle reti e degli impianti da remoto, che permetterà una gestione moderna, centralizzata e quindi più efficace”.

La consigliera Francesca Pontiggia ha ricordato che “Padania Acque è una società veramente del territorio, perché riesce da una parte a essere smart e quindi vicina alle esigenze dei giovani e delle famiglie, dall’altra a conservare i rapporti con l’utenza classica attraverso la presenza di sportelli fisici”.

La registrazione al portale è facile, è sufficiente inserire il codice cliente riportato sulla prima pagina della bolletta. Per accedere, invece, occorre inserire username e password scelte. Si ricorda che, nel caso in cui il cliente abbia intestate più utenze con diverso codice cliente, è necessario effettuare registrazioni distinte per ogni codice cliente. I 15mila clienti già registrati al precedente sportello online potranno continuare ad accedere al nuovo portale utilizzando le credenziali in loro possesso.

© Riproduzione riservata
Commenti