5 Commenti

Identificato il rapinatore
di piazza Libertà: è un
tossicodipendente 28enne

E’ stato identificato il responsabile della rapina verificatasi lo scorso 10 febbraio in piazza Libertà, ai danni di una donna che aveva appena prelevato i soldi dal bancomat. Secondo fonti non ufficiali, si tratterebbe di un cremonese di 28 anni, tossicodipendente e già noto alle forze dell’ordine. Nei giorni scorsi Polizia Locale e Questura hanno lavorato congiuntamente, visionando le telecamere di videosorveglianza poste nella piazza per ricostruire quanto accaduto e per identificare il soggetto, che è risultato essere il pregiugicato cremonese. La Polizia ha quindi diramato una segnalazione alle altre forze dell’ordine del territorio e di quelli limitrofi.

A fermare fisicamente il soggetto sono poi stati i Carabinieri di Orio Litta, in provincia di Lodi, che lunedì mattina, durante un controllo, hanno fermato un’autovettura, a bordo della quale c’erano proprio il rapinatore insieme ad altri due soggetti. L’auto è poi risultata essere la Yaris rubata alla vittima. Un successivo riconoscimento fotografico, effettuato dalla Squadra Mobile di Cremona, ha consentito alla donna di identificare il colpevole.

Erano circa le 23 quando la vittima, una 50enne, appena rientrata in auto, era stata interpellata dall’uomo che, armato di coltello, aveva aperto la portiera lato conducente e le aveva intimato di consegnargli tutti i soldi appena prelevati dallo sportello automatico. La donna, spaventata, era scesa dalla vettura urlando, e il 28enne ne aveva approfittato per salire al posto di guida e fuggire con la vettura. Immediatamente erano scattate le ricerche, che si sono concluse nelle scorse ore, con l’identificazione del malvivente.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Blizzard

    che sfiga, non è un negro, almeno fosse stato un mulatto! Speriamo almeno che sia un piacentino che ha attraversato il Po con un barcone così da poterlo mandare a casa sua.

    • Andrea Torna ✰ ✰ ★ ✰ ✰

      Vergognoso…

  • luciano1956

    Bastonatelo per bene , non importa se è bianco e cremonese , sempre delinquente è

    • Mirko

      Concordo in pieno… E spero lo facciano

  • Sorcio Verde

    Aaaah… finalmente un tossico italiano che commette una rapina, non ne potevo più di sentire le parole “extracomunitario” o “straniero”.
    Adesso lo aspetta la galera, perché il foglio di via per lui non vale…