Un commento

14enne colpito da un malore
in campo. Lo salva un medico
dell'ospedale di Cremona

Paura al centro sportivo Ferruccio Bellè di San Pancrazio, nel parmense, dove un calciatore di 14 anni ha accusato un malore improvviso in campo durante una partita. Il giovane è stato salvato dal tempestivo intervento di Maurizio Taglia, 39 anni, medico in servizio presso l’ospedale di Cremona che si trovava a San Pancrazio per disputare una partita con gli Amatori. Quando il ragazzino si è accasciato a terra e non si rialzava, un dipendente di Sport Parma Service ha preso il defibrillatore, e il medico ha praticato massaggio cardiaco e respirazione artificiale. Poi c’è stato l’intervento dell’automedica e dell’ambulanza che hanno trasportato il ragazzino al Maggiore di Parma. Sta meglio e non dovrebbe aver riportato alcun danno permanente.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • luciano1956

    Bravo!