Commenta

Il 26 maggio al quartiere
Sant'Ambrogio si gioca
il torneo 'Basket in Piazzetta'

Il Comitato di Quartiere 1 (Risorgimento – S. Ambrogio – Incrociatello – via Sesto) promuove la prima edizione del torneo ‘Basket in Piazzetta’, con il patrocinio del Comune di Cremona e la collaborazione del Centro Quartieri Periferie e Beni Comuni. L’appuntamento è sabato 26 maggio, a partire dalle ore 15 in largo Ragazzi del ‘99, dove si terrà il primo torneo di basket 3X3, che vedrà protagonisti i ragazzi nati negli anni 2003/2004/2005. La partecipazione è libera e gratuita, l’iscrizione va fatta all’Uisp – Comitato di Cremona entro mercoledì 21 maggio inviando una mail all’indirizzo cremona@uisp.it o telefonando al numero 0372/451851. Le squadre sono convocate al campetto alle ore 14.30 per l’estrazione della posizione nel girone.

L’iniziativa si colloca all’interno del Progetto ‘Fare Legami: Azione Laboratori sociali’ finanziato da Fondazione Cariplo, con la finalità di promuovere innovazione sociale nell’ambito di sistemi territoriali di welfare di comunità. Il progetto si fonda sulla convinzione che, coinvolgendo i cittadini attraverso vari modi di partecipazione, è possibile migliorare la gestione delle comunità e dei problemi di volta in volta individuati.

Il Comitato di Quartiere 1 ha nelle sue priorità la promozione di un ulteriore sviluppo della qualità della vita di questa zona della città attraverso l’animazione dei luoghi d’incontro della propria comunità, rafforzando così le relazioni fra le persone e realizzando legami sempre più stretti con le associazioni locali. L’idea di proporre questo torneo per favorire la socializzazione nasce da un confronto tra Comitato di Quartiere, Amministrazione comunale e le associazioni Gli amici di Robi e UISP (Unione Italiana Sport Per tutti), incaricate di gestire la manifestazione ed impegnate da tempo nella promozione dello sport come elemento di solidarietà e di cooperazione al miglioramento del contesto sociale. L’auspicio dei promotori è che questo sia il primo passo di un percorso che possa continuare nei prossimi anni con l’impegno e la collaborazione di tutti coloro che vorranno dare il loro contributo all’attività del Comitato.

© Riproduzione riservata
Commenti