Commenta

Nuove luci per la Cattedrale:
progetto già al vaglio
della Soprintendenza

Nuove luci per la Cattedrale di Cremona: il progetto è al vaglio della Soprintendenza e già nei mesi scorsi erano stati effettuati dei sopralluoghi in Duomo. Tra l’altro la sperimentazione di questo nuovo progetto illuminotecnico è già partita nell’ambito della mostra “salita al Pordenone”, che ha visto anche il coinvolgimento della cattedrale.

La riflessione sulla necessità di realizzare un impianto più performante è nata proprio in questa occasione, e già si era provveduto a posizionare una illuminazione provvisoria, che valorizzasse i grandi affreschi della controfacciata consentendo di ammirarli in tutto il loro splendore, con nuovi faretti.

Dunque da qui il progetto sulla nuova illuminazione per il ciclo degli affreschi della navata centrale, che sarebbe illuminato da tutta una serie di faretti installati sui davanzali dei matronei, mentre altri fari sarebbero posizionati per illuminare l’assemblea. A questo punto però l’attuale illuminazione centrale, le luci comunemente chiamate liane, che tanto avevano fatto discutere al momento dell’installazione in occasione dei 900 anni del Duomo, sarebbero definitivamente tolte.

Queste lampade ultratecnologiche che scendono dal soffitto erano state installate perchè garantivano luminosità e sicurezza, in quanto contengono sensori anti-fumo, micro-videocamere e altre novità tecnologiche). Si attende ora la risposta della soprintendenza per il nuovo progetto.

© Riproduzione riservata
Commenti