Cronaca
Commenta1

Portano un pensionato a fare un giro e lo derubano: denunciati

Hanno cenato a casa sua e lo hanno accompagnato in centro, per poi entrare di nuovo in casa di un pensionato 64enne e sottrargli la cassetta dei valori. E’ quanto accaduto a Casalbuttano la sera dell’8 luglio scorso, quando la 22enne M.M., nata a Cremona e residente a Monticelli d’Ongina (Pc), e M.V., pluripregiudicato nato a Foggia nel 1976 e residente proprio a Casalbuttano,  erano ospiti dell’anziano, parente della ragazza.  Dopo aver cenato, i due hanno proposto al 64enne di uscire di casa per fare una passeggiata in centro, ma poco dopo, con la scusa dell’ora tarda, si sono congedati. Invece di fare rientro, però, sono riusciti a penetrare all’interno  dell’abitazione dell’uomo mediante l’utilizzo di una seconda chiave, asportata poco prima durante la cena e hanno trafugato dalla camera da letto una cassetta in metallo contenente un blocchetto di assegni e una somma contante di qualche centinaia di euro. L’anziano ha compreso immediatamente cosa fosse accaduto e pertanto la mattina successiva si è rivolto immediatamente alla coppia per lamentarsi dell’accaduto, ma i due hanno negato di essere stati gli autori del furto. L’anziano pertanto si è rivolto ai Carabinieri che, in particolare grazie all’esame delle immagini ricavate dai sistemi di videosorveglianza dalla zona, sono riusciti a raccogliere elementi indiziari nei confronti dei due avvaloranti la denuncia del 64enne. Al termine degli accertamenti, dunque, i militari hanno provveduto a denunciare l’uomo e la ragazza per furto aggravato in concorso.

© Riproduzione riservata
Commenti