Commenta

Muore improvvisamente
mentre pesca
lungo il fiume Adda

Foto di repertorio

AGGIORNAMENTO -Morto improvvisamente mentre pescava lungo il fiume Adda,all’altezza di Pizzighettone ma sulla sponda lodigiana, zona Lardara (Cornovecchio). Erano circa le sei del mattino quando l’uomo, un 51enne bergamasco, stava pescando in acqua con un amico, posizionato a poca distanza da lui, quando improvvisamente si è accasciato. Sul posto sono giunti i soccorritori del 118 di Cremona, insieme ai Vigili del Fuoco di Lodi, che si sono occupati di recuperare l’uomo dall’acqua. I medici hanno tentato inutilmente di rianimarlo, poi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Intervenuti anche i Carabinieri di Codogno, che si stanno occupando di ricostruire la dinamica.

© Riproduzione riservata
Commenti