2 Commenti

Cremo, Mandorlini: 'Curiosi
di vedere la squadra all'opera'
Cinaglia ceduto al Novara

A 24 ore dalla prima uscita ufficiale della Cremonese, arriva puntuale come sempre la conferenza di mister Andrea Mandorlini: “Siamo tutti curiosi di questo esordio – racconta il mister – curiosi di vedere a che punto siamo e di vedere la squadra all’opera, una squadra che è cambiata molto rispetto allo scorso anno”. Dopo 40 giorni è arrivato il momento di fare sul serio per una squadra fin qui vista solo in un impegno ufficiale, quello con il Pisa “che per altro non avevamo meritato di perdere” sottolinea l’allenatore.
Mandorlini non si sbottona invece sul campionato a 19 squadre o sulle favorite: “sono molto concentrato sulla crescita della mia squadra, non ho guardato alle altre, ho letto pochissimo e non mi permetto di giudicare gli altri. Abbiamo cambiato molto e arriviamo da una preparazione intensa, forse un po’ stanchi, ma la prova sarà quella del campo”
Nulla trapela sulla formazione che ha scelto di mandare in campo, non sarà l’undici visto in campo a Caravaggio con la Pro Vercelli, anche se di questi sette o otto saranno confermati: “ho un’idea di squadra, ma la voglio completare nelle prossime ore. Speriamo di essere pronti a questo esordio perché fare risultato positivo è in nostro primo obiettivo”
Una Cremonese che esce dal mercato estivo con un mix di giovani ed di giocatori esperti che possono dare il proprio contributo: “io non ho mai guardato all’età ma guardo solo alla squadra, sono arrivati giovani di grandi prospettive, abbiamo due giocatori per ruolo; siamo contenti per gli ultimi innesti di mercato, Terranova ed Emmers, e fa piacere che l’Inter abbia avuto fiducia nella Cremonese”.
E sui disponibili: “Tra i convocati mancheranno Paulinho e Piccolo, con la sosta avremo il tempo per recuperarli; Del Fabro è l’alternativa a Mogos, ha già fatto questo ruolo e può sicuramente dire la sua”.

L’Unione Sportiva Cremonese, intanto, ha comunicato di aver ceduto a titolo definitivo al Novara le prestazioni sportive del difensore Davide Cinaglia. A Cinaglia è andato il ringraziamento della società per la professionalità dimostrata nella sua esperienza in grigiorosso.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    bene si inizia

  • mirko ansaldi

    E oggi stadio!!