Commenta

Anche per la Cremonese
Basket si ricomincia:
presentata la nuova stagione

E’ stata presentata ufficialmente la nuova stagione della Cremonese Basket, sodalizio che iscriverà tre squadre ai prossimi campionati: due femminili (Under 18 e Promozione) ed una maschile (Prima Divisione). Per quanto riguarda le ragazze ci sarà un rapporto molto stretto tra le due formazioni. In primis grazie al fatto che le atlete classe 2000 saranno a disposizione per entrambe le squadre, accomunate anche dal fatto di essere allenate da Mario Antoniazzi. Nulla vieta, in ogni caso, che anche altre giovani possano dare man forte alla prima squadra in caso di necessità.

Anche perché il gruppo, al netto di qualche innesto e della partenza eccellente di Benedetta Corbani, gioca insieme da quattro anni: dalla prima esperienza a Pizzighettone fino a Fiorenzuola, mentre una buona parte aveva cominciato addirittura il minibasket al Corona. Come detto, Corbani avrà l’opportunità di giocare per la squadra Under 20 di Orvieto ed allenarsi con la prima squadra che milita in A2. “E’ motivo di orgoglio – commenta Antoniazzi – per tutti, a partire da chi l’ha allenata e dalle sue compagne: speriamo sia di buon auspicio per qualche altra ragazza”.

Con la presentazione si è quindi aperta ufficialmente la stagione grigiorossa, con le ragazze che hanno anche già ripreso gli allenamenti presso il PalaBosco: da settimana prossima sarà tempo di doppie sedute, con preparatore atletico e coach. “Lo scorso anno – spiega Antoniazzi – l’Under 18 ha fatto benissimo sfiorando la semifinale playoff e fermandosi ai Quarti. Anche la Promozione ha fatto bene arrivando a metà classifica: l’obiettivo, al netto delle squadre che avremo nel girone, è comunque quello di provare a fare meglio. Già durante la serata di presentazione c’era molto entusiasmo”. Per riuscirci il gruppo è stato ampliato con alcuni innesti, tra cui la rientrante Anna Ginestri che riprende a giocare dopo alcune stagioni di inattività, ma anche giocatrici come Bertoletti, Sbarsi e Luccarini.

Novità anche per quanto riguarda la squadra maschile. Oltre ad alcuni nuovi giocatori (ma il gruppo base è rimasto sostanzialmente invariato), la società ha affidato la panchina ad un allenatore del calibro di Mauro Podestà. Antoniazzi, in ogni caso, si mostra fiducioso per quanto riguarda il futuro della società: “Si stanno facendo avanti diverse ragazze giovani, credo che per il prossimo anno potremo iscrivere una squadra in più”.

Il gruppo delle ragazze dell’Under 18 e della Promozione

I ragazzi della 1a Divisione Maschile

© Riproduzione riservata
Commenti