Commenta

Fasulin a Pizzighettone:
il maltempo 'spalma' i
visitatori su tutta la giornata

Ieri, 1 novembre, giornata clou dei Fasulin de l’Oc con le cudeghe, edizione 2018. Migliaia di persone arrivate da diverse parti d’Italia a Pizzighettone nonostante  il maltempo che ha frenato i buongustai provenienti dalle zone più lontane. La giornata festiva di ieri ha richiamato in riva all’Adda moltissimi visitatori da nord e centro Italia che fin dalla tarda mattinata hanno degustato (senza code) il piatto tipico e le altre specialità locali all’interno della straordinaria (e unica) location delle Casematte delle Mura con concentrazioni elevate sia per il pranzo sia per la cena.
Sono state oltre 5 mila le presenze stimate, provenienti da diverse città e regioni italiane, Lombardia in testa ma anche da Piemonte, Emilia Romagna, Veneto e Trentino. Ieri sono arrivati anche i primi camper (altri ne arriveranno entro sera per trascorrere nella città murata il weekend di Ognissanti). Grande folla anche tra gli stand nelle mura della 18^ BuonGusto la rassegna enogastronomica di Pizzighettone Fiere dell’Adda che anche quest’anno porta nelle mura oltre sessanta espositori selezionati da tutta Italia, con tante proposte del settore della gastronomia, agroalimentare e vitivinicolo, molte delle quali direttamente dai produttori.I Fasulin, BuonGusto e le molte proposte turistiche e culturali collaterali replicano ancora nel fine settimana, a partire da domani (3-4 Novembre) con stand dell’evento fieristico BuonGusto aperti dalle 10 alle 19 (ingresso gratuito) e la degustazione di Fasulin e altre tipicità servita non stop nelle mura dalle 11 alle 23. Mura che si potranno scoprire con le Visite guidate dedicate, assieme ai Musei nelle Mura (Arti e Mestieri di una Volta, Delle Prigioni e Della Grande Guerra), con partenze dall’Ufficio turistico di piazza D’Armi.

Domenica si replica per l’ultimo giorno della grande maratona gastronomica, che oltre a mettere in tavola il piatto e i prodotti tipici locali, rappresenta l’unica raccolta fondi promossa durante l’anno dal Gruppo Volontari Mura, il cui ricavato va come sempre a favore di progetti per il recupero e la manutenzione della cortina muraria pizzighettonese.

Servizio di Giovanni Rossi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti