7 Commenti

Gobbato (Lega) entusiasta
del decreto Salvini: 'Lotta
alla clandestinità'

“Una giornata storica”, così definisce quella di ieri, in un comunicato stampa, l’onorevole cremasca della Lega Claudia Gobbato, per l’approvazione del ‘Decreto Salvini’ avvenuta alla Camera dei Deputati.  “Si tratta di un decreto molto importante – commenta Gobbato – reso possibile grazie al grandissimo impegno e alla caparbietà del Ministro Salvini che in campagna elettorale aveva promesso agli italiani un impegno deciso e forte in tema di sicurezza e lotta alla clandestinità: anche in questo caso la promessa è stata mantenuta”. “Nello specifico – ha spiegato la deputata cremasca – ci sarà un taglio netto dell’immigrazione irregolare e il ritorno ad una gestione dei flussi”.

Un provvedimento che sta suscitando aspre critiche da parte di tutte le forze di opposizione, che invece ritengono al contrario che il decreto amplierà il problema della clandestinità. Ma Gobbato insiste e prosegue con l’elenco dei risvolti positivi: “Sempre grazie a questo decreto, i nostri sindaci avranno più poteri, potendo prevedere la chiusura dei negozi con problemi di ordine pubblico. Si metteranno a disposizione 90 milioni di euro per nuove telecamere di sorveglianza e più soldi per l’assunzione di agenti della Polizia Locale. Risorse anche per le vittime di estorsione e usura e altri importanti interventi tutti con l’obiettivo di garantire massima sicurezza agli italiani”.
“Un provvedimento che porterà benefici anche a tutto il Cremasco, che con Crema su tutte, è nettamente peggiorato in tema di sicurezza e numero di chi delinque. Ricordo il grave episodio accaduto pochi giorni fa a Offanengo dove un extracomunitario, in Italia con un permesso per motivi umanitari, è stato arrestato dai carabinieri e portato davanti al giudice, il quale l’ha condannato a un anno di reclusione per spaccio di droga davanti ad un oratorio, che ha anche emesso un decreto di espulsione, revocandogli il permesso di soggiorno. Grazie a questo Decreto, non sarà più possibile richiedere permessi per motivi umanitari che, fino ad oggi, venivano richiesti spesso senza titolo”. “Finalmente – ha concluso – si cambia davvero”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alceste Ferrari

    È semplicemente una vergogna e un vero e proprio attentato al diritto di tutti gli italiani
    Questo decreto folle e profondamente ingiusto è oltretutto una feroce montatura che produrrà effetti pericolosissimi per la sicurezza del paese
    Da oggi non esistono più permessi umanitari, per nessuno, e si inventano di colpo migliaia, centinaia di migliaia di esclusi da tutto, si creano dall’oggi al domani centinaia di migliaia di persone senza diritti, senza possibilità di reale integrazione, anche di chi, e sono migliaia, già sono integrati, lavorano e stanno costruendo anche l’economia di questo parse
    Da oggi nessun permesso di lavoro, nessuna istruzione, abrogato il diritto allo studio, abolita l’iscrizIone al sevizio sanitario nazionale, si bloccano ho SPRSR unico vero sistemacdi integraxione, si creano dei veri campi di concentramento dove non può e non deve fare nulla: non può imparare la lingua e le leggi dello Stato, non può imparare e svolgere un lavoro, non si può ammalare
    Questa sarebbe sicurezza?
    Non esistono parole solo rabbia
    Perché su questa strada si va a uno stravolgimento dello Stato di diritto che graverà poi su qualsiasi cittadino italiano
    A questi IDIOTI che ragionano per offese e ignoranza svenduta per slogan non si può e non si deve portare rispetto
    Perché pericolosi per la democrazia
    Questo paese ha diritto ad altro.

    • Mario Rossi SV

      HAHAHAHAHAHA!!!!!!!!!!!!

      • Alceste Ferrari

        C’e poco da ridere
        Sei complice e responsabile di questa degenerazione culturale e civile
        Sei complice e responsabile dell’ignominia, dell’insicurezza che state generando, della depravazione, delle degenerazioni, dell’ingiustizia, della vendita ad una proto-ideologia che viene ancora prima del fascismo (che culturalmente non sai neppure cosa significhi, così come non hai gli strumenti per capire cosa significhi democrazia)

        • Mario Rossi SV

          Questa mattina il Presidente della Repubblica, non un ignorante, idiota degenerato, ha pronunciato le seguenti parole ” l’Immigrazione va governata e non dobbiamo essere travolti dal fenomeno” auspicando la collaborazione (fino a qui nulla)dell’Europa. Parole sagge, come saggio è il decreto sicurezza che pone un freno ad un fenomeno che ci sta travolgendo anzi lo ha già fatto.
          Se non ti piace, fattene una ragione, sei in minoranza anzi…sempre più in minoranza e un motivo per questo ci sarà.

          • Alceste Ferrari

            L’immigra Va governata
            Appunto
            Non gestita in maniera criminale

  • Telafó Giovanni

    Esticazzi!

  • Alceste Ferrari

    Mentre monta la disperazione, c’è qualche IDIOTA che si permette di riderci sopra
    Vergogna