Commenta

Via alla ricostruzione del
ponte sulla A21 danneggiato
nell'incidente di gennaio

La demolizione del ponte

Era il 2 gennaio quando in un tragico incidente, in cui sei persone persero la vita, venne distrutto il ponte che sovrasta la A21 all’altezza di Montirone. Dopo quasi un anno, finalmente, è arrivato il via libera ai lavori per la ricostruzione dell’infrastruttura, che era stata abbattuta perché gravemente danneggiata e pericolante. Lo rivela il Giornale di Brescia, secondo cui una lettera di Autovia Padana inviata ai sindaci di Montirone e Poncarale, le due comunità interessate dal collegamento, chiarisce infatti che dopo il via liberea al progetto esecutivo da parte del provveditorato alle opere pubbliche di Miliano, si può partire con il cantiere..

I tempi, in ogni caso, si preannunciano piuttosto lunghi, in quanto da progetto si parla addirittura di otto mesi, anche se si ipotizza la possibilità di fare doppi turni per accelerare i lavori. Sarà poi da capire, dal punto di vista pratico, se saranno necessari periodi di chiusura di alcune corsie del tratto autostradale, durante la costruzione del ponte nella parte che sovrasta l’autostrada.

© Riproduzione riservata
Commenti