Cronaca
Commenta3

'Veicoli a motore nelle aree
pedonali e ztl: polemica sterile
distante dalla realtà dei fatti'

Caro Direttore,
in riferimento al mio intervento parlamentare sulla circolazione dei veicoli a motore nelle aree pedonali e nelle ztl, leggo alcune considerazioni totalmente prive di fondamento. La mia azione era tesa a modificare una norma assurda, così da garantire il divieto di transito dei veicoli a motore nelle aree pedonali -viceversa non sarebbero più tali- escludendo ovviamente i mezzi di servizio e per disabili. E a riportare in capo ai Comuni la regolazione delle ztl, essendo le stesse parte delle politiche urbanistiche. Contrariamente a quanto viene scritto da chi non si premura d’informarsi, col mio atto non viene in alcun modo impedito l’accesso delle auto elettriche nelle ztl. Spetta invece ai Comuni ogni decisione relativamente a quelle ibride. Dunque i veicoli elettrici non possono transitare nelle aree pedonali ma nelle ztl si. Del resto sarebbe illogico che così non fosse. Perciò la polemica sterile e in anonimato è ben distante dalla realtà dei fatti.

Luciano Pizzetti

© Riproduzione riservata
Commenti