Commenta

Il coraggio di Gianluca Firetti
va in scena a Sanremo con il
monologo di Federico Benna

L'attore Federico Benna in una scena del monologo

La storia di Gianluca Firetti, il giovane di Sospiro morto per un tumore osseo, verrà portata in scena a Sanremo con il monologo teatrale “Spaccato in due”, tratto dal libro omonimo di Gianluca Firetti e don Marco D’Agostino, dall’attore e docente Federico Benna, con la regia di Danio Belloni della compagnia teatrale “Spazio Mithos” di Cremona. Questa storia di lotta, coraggio e fede che ha commosso tutta Cremona e non solo, andrà in scena venerdi 15 marzo al Teatro del Casinò con due repliche alle 17.00 e alle ore 21.00 con una rappresentazione mattutina riservata alla scuole superiori di Sanremo.
La forza di Gian davanti alla malattia ha colpito profondamente don Marco D’Agostino, al punto di rimettersi completamente in discussione. I due decidono di scrivere un libro, in cui parlano del dolore, della morte, della speranza, della Fede. E’ nato così “Spaccato in due” giunto ormai alla quinta ristampa.
La Parrocchia di San Siro in Sanremo, durante i festeggiamenti patronali 2018, aveva effettuato un percorso sui “santi della porta accanto” e tra loro aveva scoperto la straordinaria figura di Gianluca Firetti. Don Marco D’Agostino, Federico Benna (l’autore del monologo) ed altri amici sono scesi apposta da Cremona per essere presenti alla Celebrazione Eucaristica in ricordo di Gian che si è svolta nella Basilica di San Siro il 1 luglio 2018. Nella stessa estate hanno anche  partecipato al campo estivo giovani e adulti dell’Azione Cattolica in cui hanno portato la loro toccante testimonianza. E’ nata così un’amicizia con alcune persone che ha portato al desiderio comune di rappresentare anche a Sanremo, al Teatro del Casinò, questo monologo che racconta la storia di Gian e che sta coinvolgendo migliaia di giovani e di famiglie in tutta Italia.
L’evento è sostenuto dal Casinò di Sanremo, l’ingresso sarà ad offerta libera (minimo € 5,00) e il ricavato verrà in parte devoluto alla LILT di Sanremo (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori).

 

© Riproduzione riservata
Commenti