3 Commenti

Furti di cellulari in discoteca
Per 22enne arrivata condanna
definitiva. Portato in carcere

Aveva commesso furti di cellulari alla discoteca Mr. Time di viale Po, uno dei quali era anche degenerato in rapina. Ora per un 22enne si sono aperte le porte del carcere di Cremona. I fatti risalgono al novembre del 2015 e in questi giorni è arrivata la sentenza definitiva. Ieri la squadra mobile ha eseguito l’ordine di carcerazione nei confronti del ragazzo, un cittadino italiano di origini nordafricane, che dovrà scontare la pena di un anno, nove mesi e 28 giorni di carcere. Dove rispondere di furto e rapina impropria per due episodi commessi all’interno della discoteca cremonese. All’epoca con il 22enne erano stati fermati anche due stranieri, un thailandese e un nigeriano, uno dei quali minorenne.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    2mesi poi domiciliari e poi fuori…..gia visto

    • Elio

      Ovvio

  • Mario Rossi SV

    Ius furti…