2 Commenti

Elezioni, liste in via di
definizione: dal Pd si sfila
il capogruppo Bona

In attesa della formalizzazione delle liste per le amministrative del 26 maggio, trapelano i primi nomi dei candidati del Pd. Non ancora la lista definitiva – c’è tempo fino al 26 aprile –  ma è già possibile individuare qualche uscita eccellente e qualche conferma. Non si ricandidano l’attuale capogruppo in consiglio comunale, Rodolfo Bona e i consiglieri Luigi Lipara, Francesca Pontiggia, Lia a Beccara; si riconfermano invece Giovanni Gagliardi, Roberto Poli, Luca Burgazzi, Santo Canale, Paolo Carletti, gli assessori Maura Ruggeri (vicesindaco) e Andrea Virgilio. Tra i nomi nuovi, quello del geriatra Daniele Villani e dell’architetto Stella Bellini. Tra le liste collegate, più che probabile la presenza in Fare Nuova la Città di Barbara Manfredini, assessore al commercio e alla Polizia Municipale, che cinque anni fa venne scelta come esterna dal sindaco Galimberti. Incerta la presenza di un altro assessore, Mauro Platé, a capo dei servizi sociali e dello Sport. Maurizio Manzi, titolare del Bilancio, potrebbe figurare nella lista Cremona Attiva per Galimberti, di cui sono usciti già altri nomi tra cui quello del giornalista Giorgio Barbieri; mentre l’assessore a Mobilità e Ambiente Alessia Manfredini, che nella scorsa tornata figurava nella lista Pd, stavolta ha dato vita ad una civica, Cittadinixpassione.

Altra lista che appoggerà Galimberti è Sinistra per Cremona: cinque anni fa era sostenuta anche da Rifondazione Comunista che stavolta si è sfilata. Sarà ancora rappresentata dall’attuale assessore alla trasparenza e Vivibilità sociale Rosita Viola e, molto probabilmente, dal consigliere Filippo Bonali. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Pamy

    🤮🤮🤮

  • Carlob

    I topi abbandonano la nave