Cronaca
Commenta

Emergenza maltempo sul modenese, volontari anche da Cremona e Casalmaggiore

Anche i gruppi di Protezione Civile della provincia sono mobilitati per l’emergenza maltempo in Emilia Romagna. La Colonna Mobile della Prov­incia di Cremona è stata attivata dalla Regione Lom­bardia per il rischio id­raulico che sta interessando il modenese e in particolare il comune di Marzaglia sul Secchia.  I primi a partire sono stati, ieri 28 maggio alle 16:30 8 volontari da Casalmaggiore e alle 18:00 sono partiti dieci volontari da Cremona. La terza par­tenza è avvenuta questa mattina alle 06:00 da Martignana Po, con 16 volont­ari. Questi i gruppi di protezione civile che stanno partecipando:

Partiti il 28 maggio:

A.V.P.C. “IL GRIFONE” SONCINO
A.V.P.C. A.V.P.C. GRUPPO P.A.­D.U.S
A.V.P.C. LO STAGNO
G.C. “LA TORRE” RIVOLTA D’ADDA
G.C. IL GRANDE FIUME CASALMAG­GIORE
G.C. SAN MARCO CASALETTO CERE­DANO
G.V.P.C. PLATINA COMUNE DI PI­ADENA

Partiti il 29 maggio:
A.V.P.C. “LE AQUILE” SEZIONE OGLIO-PO
A.V.P.C. A.V.P.C. GRUPPO P.A.­D.U.S
G.C. IL GRANDE FIUME CASALMAG­GIORE
G.C. SAN MARCO CASALETTO CERE­DANO
G.IC. VAC­CHELLI
A.V.P.C. N.O.R.E.
A.V.P.C. I DUE NAVIGLI

Sono in stand-­by per attesa autori­zzazione a partire per trasporti attrezzature: G.V.P.C.  – LA GOLENA SAN DANIELE PO.

Nonostante le piogge, il livello del fiume Po a Cremona si sta mantenendo costante negli ultimi giorni, attono ai 4 metri sotto lo zero idrometrico. Per la Lombardia, le previsioni Arpa parlano di neve oltre 2000 metri e miglioramento nel pomeriggio di oggi, 29 maggio. Le temperature in pianura variano da minime tra 10 e 14 °C, massime tra 18 e 21 °C. Per domani è atteso un leggero miglioramento con residui addensamenti sui rilievi e sul Mantovano alla notte e primo mattino; dalle ore centrali nuvolosità irregolare sui rilievi in possibile estensione anche alla pianura orientale. In pianura temperature minime intorno a 9 °C, massime intorno a 24 °C.

© Riproduzione riservata
Commenti