5 Commenti

Orrore in via Massarotti:
37enne accoltella la figlia
di 2 anni e poi tenta il suicidio

AGGIORNAMENTO – Atroce delitto la mattina di sabato al civico 4 di via Massarotti a Cremona, dove un uomo ha accoltellato la figlia di due anni per poi tentare di togliersi la vita. Jacob Kouao Danho, 37 anni, originario della Costa d’Avorio, si era separato da poco dalla moglie, 34 anni, che attualmente è ospite  una casa protetta. Dal primo di giugno lui si era trasferito nell’abitazione di via Massarotti. Lavorava come operaio alla Magic Pack, azienda per la produzione e lavorazione di materie plastiche. Dopo aver ucciso la figlia Gloria, accoltellata più volte tra il torace e l’addome con un coltello da cucina (la piccola si trovava in camera da letto), l’uomo si è piantato il pugnale nell’addome. Solo alle 18 ha chiamato il 118 dicendo che si sentiva male. All’arrivo dell’ambulanza ha chiamato i proprietari di casa, la famiglia Molino, chiedendo di andare ad aprire il cancello al mezzo di soccorso medico. La causa del delitto, secondo le prime ipotesi dei carabinieri, sarebbe legata alla separazione dei due coniugi e all’impossibilità, per Danho, di poter stare vicino alla figlia. In passato la coppia aveva litigato violentemente, tanto che della famiglia si erano occupati gli agenti della polizia municipale e i servizi sociali. La donna e la bimba erano state allontanate, ma sulla piccola il padre non aveva alcuna restrizione. Oggi era la prima volta che i servizi sociali portavano Gloria nell’abitazione di via Massarotti dove il 37enne si era da poco trasferito. Sul luogo dell’omicidio sono stati a lungo i carabinieri con i colleghi della Scientifica coordinati dal pm Vitina Pinto. L’omicida è stato trasportato in ospedale, dove è piantonato dai militari. Le sue condizioni sono gravi.

Laura Bosio – Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Pamy

    La morte non si augura a nessuno ma in questo caso (Come in tanti altri …,) …. un po’ di giustizia divina ci vorrebbe… visto che quella terrena fa schifo!!!!

    • Gemelli

      Mi auguro che ci sia soprattutto quella terrena …anche se hai ragione fa parecchio schifo visti molti precedenti .

  • luciano1956

    Sempre gli stessi o quasi!, basta con questa gente!Che tornino a casa loro!

  • Michele

    Oggi era la prima volta che i servizi sociali portavano Gloria nell’abitazione di via Massarotti …
    Forse occorre farsi qualche domanda

    • Gianluca

      L’articolo dice che era la prima volta che si vedevano da soli. Ciò, credo, presuppone vi fossero stati precedenti incontri con la presenza di assistenti sociali. Se poi nella testa dell’uomo il piano era questo, ben poco avrebbe potuto fare chiunque.