Commenta

'Cosa resta di male',
allo scrittore cremonese
Soldi il Premio Flaiano

E’ andato allo scrittore cremonese Gianmarco Soldi il Premio Flaiano 2019. Soldi, che gareggiava nella categoria Under 30 con il suo libro ‘Cosa resta di male’ (Rizzoli), ha quindi superato la concorrenza di ‘Una volta è abbastanza’ di Giulia Ciarapica (Rizzoli) e di ‘Elena di Sparta’ di Loreta Minutilli (Baldini + Castoldi). Soldi ha quindi commentato così sul proprio profilo Facebook il prestigioso riconoscimento: “Sono enormemente grato e orgoglioso di aver ricevuto un riconoscimento così ambito e prestigioso. Grazie alla splendida città di Pescara, alle giurie, e ancora una volta grazie a Rizzoli, Michele Rossi, Arianna Curci, Giulia Magi, Rita Vivian e a tutti gli amici che hanno amato e stanno amando Male”.

© Riproduzione riservata
Commenti