Commenta

Sei mesi di controlli su strada
Al vaglio 479 conducenti,
70 infrazioni elevate

479 persone controllate, 20 sanzioni elevate per la violazione dell’art. 186 del Codice della Strada (Guida sotto l’influenza dell’alcool) con il ritiro della patente di guida a carico di altrettanti conducenti: questo il bilancio di una serie di controlli effettuati da Questura e Polstrada di Cremona – con il concorso del Dirigente l’Ufficio Sanitario Provinciale della Polizia di Stato – tra gennaio e giugno di quest’anno al fine di incrementare la sicurezza stradale e spingere sulla prevenzione. L’attività di controllo, che ha visto impegnate un centinaio di unità della Polizia di Stato, ha avuto la finalità di reprimere tutte quelle condotte di guida che sono spesso causa di incidenti stradali, quali il superamento dei limiti di velocità, l’abuso di sostanze alcoliche nonché l’uso di sostanze stupefacenti da parte di conducenti di veicoli a motore.

Inoltre sono state elevate 6 infrazioni per violazione dell’art. 187 del Codice della Strada (“Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti”) a carico di conducenti sorpresi alla guida di veicoli sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sono state, altresì, elevate ulteriori 44 infrazioni per altre violazioni del Codice della Strada e sequestrati 3 veicoli di cui 2 ai fini della confisca per le violazioni previste dagli art. 186 e 187 del C. della S. (”Guida sotto l’influenza dell’alcool” – “Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti”). Sono state quindi 70 in tutto le infrazioni rilevate.

© Riproduzione riservata
Commenti