Commenta

Ippocastani ingialliti prima
del tempo: colpa anche
dello stress idrico

Un piccolo lepidottero proveniente dalla Macedonia e dai  Balcani sta attaccando le foglie degli ippocastani cremonesi, provocandone una caduta precoce. Ma non è l’unico attacco che subisce la pianta molto diffusa in varie zone della città: c’entrano anche i cambiamenti climatici.

Nel servizio, la studiosa Maria Cristina Bertonazzi approfondisce l’argomento.

© Riproduzione riservata
Commenti