7 Commenti

Violenze in famiglia per
gelosia: picchia con la
cinghia moglie e figlia

Un altro caso di violenze in famiglia, la scorsa notte in un’abitazione di via Mantova, anche se stavolta non è scattata la denuncia. Protagonista è una famiglia senegalese, 27 anni lui, 30 lei e una bambina di 12 anni. L’uomo ha percosso con la cinghia dei pantaloni moglie e figlia per motivi di gelosia: voleva infatti controllare le chiamate sul telefono cellulare della donna, cellulare che in quel momento era utilizzato dalla ragazzina. L’impeto violento è stato interrotto dall’intervento dei Carabinieri; entrambe le donne hanno rifiutato il trasporto al pronto soccorso. Non sono stati adottati provvedimenti in quanto sono in corso ulteriori accertamenti anche in relazione a pregressi maltrattamenti posti in essere dal 27enne, nei confronti dei familiari. Nel frattempo l’uomo ha deciso autonomamente di lasciare l’abitazione famigliare per andare a stare da un parente in città.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Piero

    Poteva essere uno qualunque, ma invece…

    • Sbirulino19

      Ma invece…

      • Donato Sgarzi

        è sempre la solita risorsa!

        • Angelo Dellamorte

          Eh si donato. Risorse.

  • Mirko

    Angelo?

    • Angelo Dellamorte

      Dimmi tatone

  • Angelo Dellamorte

    Attenzione: razzisti anonimi nostrani