Ultim'ora
Commenta

Festa di Sant'Omobono
al quartiere Po:
molti visitatori

Una giornata di bel tempo ha fatto da cornice a una riuscitissima Festa di Sant’Omobono, che già dalla mattinata di domenica ha animato il Quartiere Po di Cremona e in particolare le vie Adda, Ticino e Oglio oltre a piazza Cazzani. Un’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale insieme al Comitato di Quartiere presieduto dal Matteo Tomasoni.

Una trentina gli stand presenti, dall’abbigliamento all’oggettistica, dalle creazioni artigianali all’antiquariato. Grazie a  ‘Rigenera’ in vendita anche le verdure della cooperativa sociale Nazareth coltivate dai ‘Buoni di Ca’ del Ferro’. Non mancano spazi dedicati al terzo settore, con gli stand sulla prevenzione della salute a cura di  Apom, Auser, Avis, Croce Rossa, Coop. Altana, La Città dell’Uomo, Assoc. Diabetici Cremonesi, Ats Valpadana.

Durante la giornata performance delle volontarie del laboratorio di Yarn Bombing, per rivestire in modo originale gli alberi della strada. La Fiab (Federazione italiana della Bicicletta) propone invece ‘Ri-ciclette’, le bici costruite con materiale di riciclo, e il ‘Ciclista illuminato’, con gite sulle  piste ciclabili del quartiere. E ancora, spazio allo yoga, alle danze popolari,

In piazza Cazzani, davanti a Cristo Re, protagonisti invece i giovani dell’oratorio, con i loro stand, mentre il gruppo scout si è occupato di animare la piazza.

© Riproduzione riservata
Commenti