Cronaca
Commenta

Vescovato, cena per sei al ristorante senza pagare: 38enne denunciata per frode

“Insolvenza fraudolenta”: questa la denuncia a carico di una 38enne lodigiana, P.P.F., che aveva offerto la cena a cinque persone in un ristorante di Vescovato, pagando poi con un bancomat risultato privo di copertura. Al momento della transazione rifiutata la donna aveva finto stupore e si era impegnata a saldare il conto di 320 euro successivamente. Il proprietario ha denunciato il fatto alla locale stazione dei carabinieri che hanno avviato l’indagine scoprendo in breve tempo che la situazione debitoria in banca le era perfettamente nota. Non solo: la donna era già stata più volte denunciata in passato per lo stesso reato.

© Riproduzione riservata
Commenti