Cronaca
Commenta10

Maschio, sì all'acquisizione dell'area di Pozzaglio: non ci saranno esuberi

Manca solo la sottoscrizione dell’atto notarile che dovrebbe essere firmato in gennaio per la definitiva acquisizione dell’area ex Vivibike di Pozzaglio da parte del gruppo Maschio Gaspardo. Dopodiché si riaprirà il tavolo tra comune di Cremona e il gruppo industriale per convertire l’attuale area di via Bredina da industriale a commerciale. Le trattative sono andate avanti per mesi, ma ora si è arrivati alle battute conclusive. E nel momento in cui verrà fatto il rogito dell’area di Pozzaglio si provvederà a risanare l’ex fabbrica e trasferire lì la produzione con la garanzia di mantenere, questo quello che aveva chiesto il comune al gruppo, tutti i 130 dipendenti. Poi si aprirà l’iter per la trasformazione dell’area lungo la tangenziale, con una variante al piano regolatore. Dopo che la variante diventerà esecutiva si potrà insediare un nuovo store. E ad oggi l’ipotesi più probabile resta sempre Obi.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti