Ultim'ora
2 Commenti

Discarica abusiva con amianto
in azienda agricola: sequestrata
area di 4mila metri quadri

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale Cremona ha sequestrato un’area rurale dell’estensione di circa 4mila metri quadrati destinata a discarica abusiva. I finanzieri, nell’ambito della costante e capillare attività di controllo economico del territorio provinciale, hanno individuato all’interno di una azienda agricola del cremasco un’area destinata a discarica abusiva. Sotto una fitta vegetazione sono stati rinvenuti, in grave stato di abbandono, oltre 2.700 metri quadrati di lastre in fibrocemento contenenti amianto, una decina di fusti di olio esausto, frigoriferi, fitofarmaci, elettrodomestici e circa dieci metri cubi di materiale da demolizione. Il proprietario dell’area è stato deferito alla Procura della Repubblica di Cremona per i reati previsti e puniti dalle normativa sull’ambiente. Tali attività rientrano nella più vasta azione condotta dalla Guardia di finanza nel contrasto ai crimini ambientali le cui conseguenze, pur non immediatamente percepibili, compromettono il futuro ed il regolare sviluppo del nostro habitat naturale.

© Riproduzione riservata
Commenti