35 Commenti

Ex Armaguerra,
via ai lavori: abbattute
alcune piante

La segnalazione arriva dai residenti. Questa mattina sei grossi pioppi (diametro tra gli 80 centimetri e il metro e dieci) di almeno un’ottantina d’anni, sono stati tagliati all’interno dell’Armaguerra. Un’azienda specializzata li ha tagliati alla base e poi segati e fatti a pezzi. Secondo gli addetti ai lavori le piante potevano rappresentare un pericolo per le case circostanti. La loro collocazione è all’interno del cortile principale, poco oltre il cancello d’ingresso su via Castelleone.

L’intervento in realtà è preliminare al recupero edilizio totale dell’area di 40mila metri quadrati a cura della società immobiliare milanese Azzurra srl dopo il via libera della Giunta Galimberti di qualche settimana fa. Il progetto prevede interventi edilizi di recupero della vecchia fabbrica d’armi e nuova costruzione compresa un’area commerciale di oltre 15mila metri quadrati con cinque medie superfici di vendita, negozi di vicinato e un fast food.

E’ previsto ilo trasferimento nell’ex Armaguerra del supermercato Lidl già in via Castelleone. I prossimi lavori, già in avvio nelle prossime settimane, riguarderanno le pulizie e le bonifiche dell’area. Sui vecchi capannoni della fabbrica d’armi da oltre un decennio sono collocati pannelli fotovoltaici che dovrebbero restare sui tetti. E’ prevista anche una revisione della circolazione stradale in zona visto l’ovvio aumento del traffico. Nel rilascio dell’autorizzazione al recupero dell’area il comune ha prescritto la ripiantumazione delle piante.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • ilaria

    Ancora piante abbattute per il vile denaro e centri commerciali vuoti… E a nessuno interessa l’opinione della gente. Cremona è diventata uno schifo. E via l’inquinamento e sempre meno ossigeno… Complimenti!!!!

    • YX

      Non è vero!! i centri commerciali non sono vuoti, come è logico che sia, si riempiono di più nel fine settimana, comunque per me va benissimo che ce ne siano così abbiamo più offerta e varietà e convenienza. Le ricchissime botteghe del centro ed i loro prezzi non sono per la gente normale, sono solo per i ricconi della città.. L’aria è irrespirabile in tutta la Regione: siamo in pianura !!! non te lo ricordi più? qui non c’è aria che si muove… Cremona è una città vivibile, vai a provare a Milano!!!

      • Gianluca

        Infatti 20 anni fa quando di centri commerciali non ne esisteva neanche uno, era pieno di gente agli angoli delle strade a chiedere la carità perché non poteva permettersi neanche un panino, visto i prezzi delle ricchissime botteghe del centro città. Peraltro anche in centro non ci sono più negozi di altissima gamma o boutique dai prezzi inaccessibili, anzi c’è stato un livellamento dei prezzi verso il basso (salvo le gioiellerie, ma quelle non vendono beni di prima necessità). .

        • ilaria

          Nel 2000 non mi sembra di aver mai visto così tante persone a chiedere la carità… Ma si aveva ancora la dignità e la fortuna di poter passare le domeniche a casa con i figli e il marito e non questa schiavitù del sempre aperto persino il 26 di dicembre… Niente più diritti, niente più orari, niente più giorni festivi… Non riuscire ad avere una famoglia e cenare o festeggiare con i propri figli…. Sei sicuro che è una vittoria???

          • Gianluca

            Non ha capito il senso del mio commento, che è solo una risposta paradossale a quanto scritto da YX.

          • ilaria

            Scusa non avevo capito

          • Jeppetto

            Perdonata! Si era capito che non avevi capito… 😉

          • ilaria

            Grazie 😊

          • Jeppetto

            Si era capito molto bene, ma a volte a Cremona le cose paradossali sembra fin vere, come le piste ciclabili!…

          • Jeppetto

            E’ una sconfitta, io mi rifiuto di andare a fare la spesa alla domenica, solo in gelateria o pizzeria… Fra un po’ apriranno anche le chiese di notte, oppure il barbiere alla domenica sera, si sa mai un appuntamento imprevisto 😉

        • Abiff

          Comunque tra pochi anni anche buona parte dei centri commerciali chiuderanno. Costruirli ora, e anche tanti, è poco lungimirante.

          https://www.nytimes.com/2020/02/13/business/not-internet-really-killing-malls.html?searchResultPosition=1

          • Jeppetto

            Vero! Cattedrali nel deserto, però intanto le amministrazioni ci lucrano e intascano, fregandosene dei cittadini…

        • Jeppetto

          Io andavo in qualche negozietto “minimarket” in periferia: che tempi!…

      • ilaria

        Hai ragione alla domenica e sabato ormai invece di fare le vasche in centro si fanno nel corridoio dell ipercoop. Ma gente con borsine in mano ben poche. Non si può considerare la popolazione di Milano con quello di un paesotto come cremona. E se giri durante la
        settimana tutti i negozi sono vuoti!!!

        • Sbirulino19

          Cara Ilaria, vale la pena rispondere ad uno che mette più punti esclamativi che pensieri validi in un commento?

          • Jeppetto

            Il problema di Cremona risale a molto tempo fa… E non riusciamo a scrollarcelo di dosso: guarda che politici ci governano 🙁 !!! 3 punti esclamativi…

      • Jeppetto

        Vivibilissima! Quasi quasi mollo tutto e vado nell’hinterland…

        • YX

          Mah si dai , fallo!

          • Jeppetto

            E se dopo qui vi sentite soli?… Allora parto: prendo il treno ad alta velocità, così arrivo prima…

    • Jeppetto

      Concordo, è uno schifo, ma la cosa più vergognosa è che la giunta sa queste cose, ma fa finta di non vedere… Non le conviene…

  • Abiff

    Sicuramente erano piante “malate”.

    • Jeppetto

      Davano fastidio alle ciclabili, impedivano la corretta illuminazione studiata dagli esperti…

  • Sbirulino19

    Sono solo arbusti…

    • Jeppetto

      Amvedi gli Arbusti!…

  • Gherardo

    All’estero costruiscono o ristrutturano intorno alle piante secolari già esistenti. A CREMONA no! E altre piante decennali abbattute…
    Ma il Comune dov’è?????
    Quando devi potare le piante in giardino devi chiedere l’autorizzazione. Spero che per questa operazione l’abbiano, almeno ,chiesta!
    Sempre più senza vergogna questa giunta.

    • Gianluca

      Tanto ne pianteranno di altre a Cr(otone) per compensare. .

      • Abiff

        O in Cr(imea).

        • Sbirulino19

          Diimentichi che esiste una Cremona anche negli USA…

          • Jeppetto

            Vero, in Canada! Poi c’è anche un asteroide (486) però è più lontano di Marte…

      • Jeppetto

        Speriamo non le piantino in mezzo alle ciclabili…

        • Gemelli

          Speriamo le piantino sulla ciclabile di via Sesto,in estate non c’e ‘ un filo d’ombra,si sciolgono le ruote!!!!, ma si sa’, l’importante è..udite udite farle punto.

    • Jeppetto

      Vergogna, ma continuano imperterriti a fare i cavoli loro, neanche a dirglielo in consiglio comunale!… Che schifo!

  • Gemelli

    Ho letto un’articolo interessante su ilPiacenza proprio a riguardo delle politiche sulla valorizzazione del centro e delle aree dismesse. Cremona sembrerebbe come sempre in “leggera”,controtendenza.

    • Jeppetto

      Appena in controtendenza! Però sanno fare i cavoli loro…

  • ciclo-pe

    Ma poi le ripiantano e tra ottant’anni saranno come prima.