Cronaca
Commenta5

In ritardo di un'ora il treno delle 7.28 per Milano

Un guasto all’impianto che regola la circolazione sulla  linea – così afferma Trenord – sta causando il ritardo  di 50 minuti del treno delle 7.28 da Cremona a Milano, il 2650, uno dei più frequentati dai pendolari. Il treno è partito già da Mant0va con un ritardo di quasi un’ora sull’orario prestabilito, alle 7.34 anzichè le 6,42. La corsa non ha recuperato nella restante parte del tragitto, arrivando a Milano alle 9,36.

Sulla linea  Trenord Milano – Cremona – Mantova permangono ancora per oggi 5 marzo e domani 6 le seguenti cancellazioni di corse a causa della riduzione dei passeggeri:

– 5174 (PIADENA 06:52 – CREMONA 07:20)

– 5176 (MANTOVA 07:56 – CREMONA 08:49)

– 5186 (MANTOVA 13:35 – CREMONA 14:45)

– 5190 (MANTOVA 16:20 – CREMONA 17:22)

– 5194 (MANTOVA 17:38 – CODOGNO 18:58)

– 5177 (CREMONA 06:13 – MANTOVA 07:25)

– 5185 (CREMONA 12:15 – MANTOVA 13:25)

– 5187 (CREMONA 14:15 – MANTOVA 15:25)

– 5191 (CREMONA 16:15 – MANTOVA 17:25)

– 5230 (CREMONA 08:19 – CODOGNO 08:47)

– 5232 (CREMONA 10:26 – CODOGNO 11:00)

– 5238 (CREMONA 14:26 – CODOGNO 15:00)

– 5240 (CREMONA 16:26 – CODOGNO 17:00)

– 5231 (CODOGNO 08:07 – CREMONA 08:43)

– 5233 (CODOGNO 10:19 – CREMONA 10:55)

– 5239 (CODOGNO 16:19 – CREMONA 16:55)

– 5241 (CODOGNO 17:19 – CREMONA 17:55)

 

© Riproduzione riservata
Commenti