Commenta

Gruppo Volontari Mura,
donazione alla Croce Rossa
di Pizzighettone

Il consiglio direttivo del Gruppo Volontari Mura Pizzighettone onlus, in questo periododi grande emergenza, ha deciso di effettuare una donazione a favore del Comitato diPizzighettone della Croce Rossa Italiana. Un gesto che va nella direzione di “far sentire la propria vicinanza e la propria solidarietà a un’organizzazione locale che stacompiendo grandi sforzi per la salute e per salvare delle vite umane”.

I volontari dellaCri pizzighettonese sono infatti in prima linea nell’assistenza all’emergenza coronavirus. ‘”Anche se –commenta Sergio Barili, presidente del Gruppo Volontari Mura –  non è nostro costume fare donazioni e devolvere contributi in quanto anchenoi siamo una associazione  che opera per e nel borgo e raccoglie fondi e promuove iniziative per riuscire a concretizzare propri progetti ed obiettivi, quella di questi giorni è una situazione talmente eccezionale che merita discendere in campo”. Barili quindi precisa che “la risposta del consiglio direttivo è stata unanime e immediata e abbiamo deciso didonare a favore della locale Cri la somma di 2 mila euro”.

Emanuele Castelvecchio, responsabile servizi e tra i decani del locale Comitato Cri, sottolinea: “Ringraziamo il Gruppo Volontari Mura per la sensibilità e la vicinanza. La somma donata sarà ben spesa. Verrà utilizzata per l’acquisto di presidi di protezione individuale, come ad esempio tute monouso in uno speciale materialeprotettivo che costano parecchio e che non ci vengono al momento più fornite. Dotazioni utilissime per i volontari in servizio per 118 ed emergenza, che in questoperiodo svolgono turni anche notturni lunghissimi con trasferte di emergenza anche fuori provincia”. L’auspicio è che altri si aggiungano. Sulla pagina Facebook della locale Cri, l’appello alla donazione “che già qualche privato ha raccolto, anche con piccole somme ma che tutte assieme aiutano tanto”, conclude Castelvecchio.

© Riproduzione riservata
Commenti