Un commento

Piscina convertibile comunale
aperta da fine giugno:
ammesse fino a 120 persone

Un massimo di 120 persone, apertura l’ultima settimana di giugno, ripristino del vecchio ingresso della piscina convertibile. Questo quanto emerso dal sopralluogo di ieri 29 maggio tra l’assessore allo sport Luca Zanacchi e Sport Management.
Già la prossima settimana il gestore dell’impianto natatorio, che ha ottenuto sentenza favorevole al proseguimento dell’attività dal Consiglio di Stato,  si metterà al lavoro per pulire la vasca convertibile, mentre al Comune spettano alcuni interventi nella sala macchine. Tutto dovrebbe essere pronto per la fine di giugno. Il numero delle persone da far entrare nel parco è stato deciso oggi, visto che una parte sarà adibita a cantiere per la sostituzione dei filtri della vasca olimpionica durante l’estate. Zanacchi ha inoltre ricevuto conferma da parte della Pallanuoto Piacenza sul ritorno ad utilizzare l’impianto cremonese alle stesse condizioni dello scorso anno.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Andrea Garini

    Ma io mi domando come mai in tutti questi mesi non hanno avuto tempo di sistemare gli impianti e pulire la vasca convertibile così da essere pronti per tempo…