Economia
Commenta

Banca Mps con Ance Cremona per accesso al superbonus 110% e agli altri bonus edilizi

Ance ha sottoscritto un accordo con Banca Monte dei Paschi di Siena, finalizzato a offrire un supporto al comparto dell’imprenditoria edile. La sede cremonese lo ha presentato in questi giorni ai propri associati.

L’accordo si inserisce nell’ambito delle misure volte ad agevolare l’accesso al Superbonus 110% e agli altri bonus edilizi previsti dal Decreto Rilancio e supporta gli imprenditori cremonesi associati ad Ance, incentivando le opere di ristrutturazione, riqualificazione energetica – anche mediante l’installazione di impianti ecosostenibili – e riduzione del rischio sismico degli immobili.

L’offerta della Banca prevede un’apertura di credito a sostegno degli interventi che danno diritto al credito di imposta, per una durata massima di 18 mesi. Il finanziamento potrà essere erogato a fronte dell’impegno alla cessione del credito di imposta maturato per effetto delle opere realizzate, nonché dell’apertura di un conto corrente, esente da spese, intestato all’associato.

Inoltre, Bmps offre agli associati una soluzione per l’acquisto dei crediti fiscali, attraverso la quale il cliente trasferisce alla Banca il credito d’imposta, ottenendo il pagamento del corrispettivo in via anticipata a un prezzo di acquisto concordato.

Infine, la banca mette a disposizione dei soci Ance un panel di Advisor altamente specializzati nelle attività di asseverazione tecnicoamministrativa – la cui individuazione è rimessa alla piena discrezione del cliente – e la consulenza di EY per i servizi di natura fiscale richiesti dalla normativa, con l’assistenza di call center specialistici e una piattaforma di supporto nelle fasi di raccolta documentale e nel processo di certificazione e cessione del credito.

Il Presidente Ance Cremona, Carlo Paolo Beltrami, ha ringraziato la banca per la disponibilità in merito alla organizzazione dell’evento online che ha consentito alle imprese associate di approfondire il tema della cessione del credito per l’Ecobouns 110%.

“Il webinar di confronto – ha dichiarato Carlo Beltrami – si è inserito nella programmazione di alcuni momenti informativi e formativi che l’Associazione che presiedo ha attivato sin dal Luglio 2020 su questo specifico argomento; con il coinvolgimento di tecnici, consulenti, professionisti, operatori del settore, banche, assicurazioni.

È nostra intenzione proseguire nella assistenza alle imprese edili del territorio su questa materia anche in sinergia con altre associazioni Ance lombarde quali AT Mantova, AT Pavia e AT Brescia. Poiché le agevolazioni di queste convenzioni sono a favore delle sole associate, invitiamo tutte le imprese edili interessate, della nostra provincia, a rivolgersi direttamente agli uffici di Ance Cremona per un contatto in merito”.

“Banca Monte dei Paschi è da sempre attenta allo sviluppo dei territori di riferimento – ha commentato Marco Tiezzi, General Manager area territoriale Nord Ovest di Bmps – ed è impegnata nel sostegno dell’imprenditoria locale, punto di partenza per il recupero dell’economia nazionale in un momento di difficoltà economica del Paese come quello determinato dal prolungarsi dell’epidemia.

Per questo offriamo un pacchetto di soluzioni dedicate che mirano ad agevolare le imprese associate ad ANCE Cremona contribuendo, al contempo, alla riqualificazione del patrimonio immobiliare e alla rigenerazione edilizia”.

© Riproduzione riservata
Commenti