Cronaca
Commenta

Lavori a Palazzo Ala Ponzone, tornano agibili diversi uffici

Proseguono i lavori al Palazzo Ala Ponzone di corso Vittorio Emanuele II. Il sindaco Gianluca Galimberti ha effettuato un sopralluogo insieme al vicesindaco Andrea Virgilio e all’assessore Rosita Viola.

“I lavori procedono bene e gran parte degli uffici assegnati agli assistenti sociali dalla settimana prossima torneranno agibili”, ha fatto sapere il primo cittadino.

Dallo scorso mese di febbraio erano iniziati i lavori proprio negli ambienti che ospitano la maggior parte degli uffici e servizi del Settore Politiche Sociali, dopo gli interventi che hanno interessato i locali dell’Ufficio di Stato Civile e dell’Archivio Anagrafico dei Servizi Demografici.

Nel dettaglio, sono state realizzate un’importante manutenzione dei soffitti e operazioni di risanamento (tinteggiatura e, in alcuni corridoi, controsoffittature). Nelle volte affrescate invece, dopo le verifiche di stabilità, sono stati applicati speciali sensori in grado di segnalare infiltrazioni e fragilità strutturali per prevenire futuri danni.

Altri interventi, più delicati, “stanno per concludersi e presto tutto l’edificio sarà messo in sicurezza”, assicura Galimberti.

Questo intervento “rientra nel percorso intrapreso da tempo che ha come finalità garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro e restituire alla città luoghi centrali e di riferimento per tutti i cittadini, soprattutto in questo delicato momento”, come ricorda il sindaco.

Si tratta di un intervento complessivo che comporta una spesa di 160mila euro finanziato con fondi propri.

“Ho avuto modo – ha raccontato Galimberti – di incontrare durante la visita alcuni operatori, persone che, come tanti, operano nell’amministrazione comunale svolgendo il loro lavoro con passione e impegno. E i servizi sociali tutti devono essere ringraziati per il lavoro costante da sempre e in particolare in questi mesi così difficili, accanto a fragilità e povertà”.

“Torneranno a lavorare in sicurezza dentro spazi ristrutturati e all’interno di locali di un palazzo storico che erano prima inagibili e che saranno così recuperati”, ha concluso il primo cittadino.

Anche con i lavori in corso, in ogni caso, rimangono invariati gli orari del PoIS – Porta Informativa Servizi Sociali (lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8,30 alle 13 solo su appuntamento telefonando al numero 0372 – 407 316 oppure inviando una mail a pois@comune.cremona.it).

© Riproduzione riservata
Commenti