Cronaca
Commenta1

Dichiarazioni 2020: a Crema il reddito
medio più alto della provincia

E’ Cingia de Botti il Comune cremonese con il reddito medio imponibile più basso della provincia di Cremona (16.482 euro) e Crema con quello più alto (24.913 euro). I dati sono stati diffusi ieri dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, sulla base delle dichiarazioni dei redditi presentate nel 2020 e relative al 2019.

Va tenuto presente quindi che sono numeri riferiti all’epoca pre Covid, anno in cui il PIL ha presentato una crescita modesta – si legge nel report del Mef  –  dell’1,1% in termini nominali e dello 0,3% in termini reali.

I primi cinque comuni più “ricchi” della provincia, dopo Crema, sono Malagnino (23.800), Bonemerse (23.666), il capoluogo Cremona (23.475) e Cappella Cantone (23-032).

Per quanto riguarda i redditi medi più bassi: oltre a Cingia, Volongo con 16.892 euro di media, Calvatone con 17.017 euro, Spineda con 17.184 e Cappella de Picenardi con 17.197 euro.

In media il reddito imponibile provinciale, calcolato sui 263.993 contribuenti che hanno presentato dichiarazione dei redditi lo scorso anno, è di 21.615 euro.

L’analisi territoriale eseguita dal Mef conferma che la regione con reddito medio complessivo più elevato è la Lombardia (25.780 euro), seguita dalla Provincia Autonoma di Bolzano (24.970 euro), mentre la Calabria presenta il reddito medio più basso (15.600 euro); anche nel 2019, quindi, rimane cospicua la distanza tra il reddito medio delle regioni centro-settentrionali e quello delle regioni meridionali.

L’accelerazione impressa negli ultimi anni dal Dipartimento delle Finanze alle procedure di validazione statistica e le innovazioni nel processo legato alla dichiarazione precompilata, avviate dall’Amministrazione Finanziaria nel 2015, consentono di rendere disponibili in modo tempestivo i dati delle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche presentate nel 2020 e riferite all’anno di imposta 2019. La data di pubblicazione risente tuttavia dello slittamento della scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi che, anche a causa dell’emergenza Covid-19, è stata fissata al 10 dicembre 2020.

SCARICA QUI LA TABELLA CON I REDDITI DEI COMUNI

(elaborazione su dati del Mef. Valori espressi in euro)

 

© Riproduzione riservata
Commenti