Cronaca
Commenta

Vaccinazioni, coperto 47% di
persone con almeno una dose

Raggiungono quota 145.714 le vaccinazioni erogate nel punto vaccinale di Cremona, in Fiera, alla data del 2 giugno: la stragrande maggioranza sono dosi Pfizer (105.177), seguite da AstraZeneca (25.928) da Moderna (10.645). Il vaccino Janssen, ultimo arrivato, è stato inoculato in 3.964 casi.

Complessivamente nei distretti di Cremona e Casalmaggiore, dove le vaccinazioni sono gestite dall’Asst Cremona, sono 81.783 le persone che hanno ricevuto almeno una dose, con una copertura del 47% rispetto alla popolazione. La fascia di età più numerosa è quella tra i 60 e i 69 anni, con 19.294 persone vaccinate (almeno una dose), il 79% della popolazione sessantenne. Tra gli over 80 la percentuale di copertura ha già superato il 93% (16.356 persone); tra gli ultrasettantenni la percentuale è dell’85%. Scendendo di età, la copertura tra i 50enni è del 45%; tra i quarantenni del 24 e tra i tentenni del 20%.

A Crema, invece, le vaccinazioni erogate sono arrivate a quota 75.884, di cui 53.063 Pfizer, 16.606 AstraZeneca, 5.001 Moderna e 1.214 Johnson & Johnson. A Crema con almeno una dose sono state vaccinate 67.478 persone, con una copertura del 47% della popolazione. Le percentuali di copertura mostrano il dato più alto tra la popolazione ultra80enne, 93%; il 91% tra i settantenni; l’82% tra i sessantenni.

Complessivamente, tra prime e seconde dosi in tutta la provincia di Cremona sono state somministrate 249.354 vaccinazioni.

© Riproduzione riservata
Commenti