Cronaca
Commenta

San Felice, da settembre tutti a
scuola. A rilento lavori alla palestra

Tutti a scuola a San Felice. I bambini della scuola dell’infanzia dopo quasi due anni di lavori con ritardi legati alla pandemia, torneranno a frequentare la scuola statale di ultima generazione nel loro quartiere, il cui immobile è di proprietà del Comune. L’edificio è terminato, ci sono ancora alcune parti esterne da realizzare, così che i circa trenta bambini spalmati su due sezioni non dovranno più frequentare la sede provvisoria allestita a san Bernardo.

L’inizio lezioni è per il 6 settembre. A seguire verrà organizzata l’inaugurazione da parte dell’amministrazione comunale. Si tratta di una scuola costruita in legno secondo criteri di sostenibilità e norme di sicurezza con spazi ampi e articolati: 800 metri quadrati interni a cui si aggiungono 385 metri quadrati esterni.

Se la scuola è terminata si registrano forti ritardi invece sulla palestra con i lavori che stanno procedendo a rilento. Sempre a settembre inizieranno anche tutti i lavori sui sottoservizi. Tutto è stato reso possibile grazie al finanziamento di oltre sette milioni di euro partecipando al bando nazionale periferie, ottenuti grazie al lavoro dell’assessore Andrea Virgilio e del suo staff.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti