Cronaca
Commenta

Bivacchi notturni e alcol: interventi
del 118 e residenti esasperati

Almeno due casi di interventi del 118 con protagonisti dei giovanissimi, nella notte tra sabato e domenica: uno per intossicazione etilica, a carico di un 17enne in via Mantova attorno alle 3,30; un altro in viale Po, per un 18enne caduto dalla bicicletta poco prima delle 5. L’abuso di alcol è alla base di tanti interventi delle ambulanze soprattutto nei week end come riportano le forze dell’ordine, ma è anche la causa principale delle lamentele dei residenti nelle vie del centro cittadine. Questa mattina, sul muretto dei giardini pubblici accanto a via Guarneri del Gesù, erano ancora visibili i residui delle bevute notturne che da tempo esasperano chi vive nelle vicinanze. Tra loro ormai prevale la rassegnazione: “Grazie Amministrazione, grazie Sindaco”, ci scrive uno di loro. Stanotte gli ubriachi hanno festeggiato e urlato sui muretti dei giardini di via Guarneri del Gesù. Noi non chiamiamo più nemmeno la polizia. Ci avete distrutto”.

Tra i provvedimenti dell’ordinanza sindacale che viene reiterata dallo scorso giugno, c’è anche il divieto di vendita di bevande in bottiglia o in lattine da asporto nei locali del centro storico nelle ore serali e notturne; proibita anche la vendita nei distributori automatici. Divieti evidentemente difficili da far rispettare.gb

© Riproduzione riservata
Commenti