Cronaca
Commenta

Imposta di soggiorno, rivisto
il regolamento: al via dal 2022

Foto Sessa

Dal 2022 verrà reintrodotta l’imposta di soggiorno, che per due anni, a causa del Covid, era stata sospesa. Il Consiglio Comunale, il 16 dicembre 2019, aveva approvato il regolamento per l’applicazione di questa imposta, che graverà unicamente sui turisti, e che servirà per finanziare interventi in materia di turismo, le strutture e i servizi, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente i flussi di visitatori provenienti dall’Italia e dall’estero.

In estrema sintesi, ai turisti viene chiesto un contributo per rendere Cremona ancora più attraente e sempre più al passo con le loro esigenze. Nel pomeriggio di martedì si è tenuta una commissione in cui è stato presentato il regolamento rivisto. Gli ospiti di campeggi e ostelli pagheranno 1 euro a notte, mentre gli ospiti di tutte le altre strutture 1,50.

L’imposta verrà applicata solo per i primi tre pernottamenti, e sono previste una serie di esenzioni per alcune categorie protette come i minori di 14 anni, i disabili, gli autisti di bus e gli accompagnatori turistici, per chi risiede nel Comune di Cremona.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti