Cultura
Commenta

Conservatorio Monteverdi
Ora è statale a tutti gli effetti

Cremona avrà ufficialmente un Conservatorio Statale. È stata comunicata la statizzazione di quello che finora era l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”. Ad annunciarlo l’assessore alla cultura del Comune di Cremona Luca Burgazzi.
Un centro di eccellenza con allievi in arrivo da tutto il mondo che tuttavia da anni attendeva questo passaggio dopo la trasformazione in “Istituto pareggiato” nel 2003. Nell’estate 2020 l’annuncio della statizzazione, ora il passaggio formale: “Un grazie al presidente Andrea Rurale e alla direttrice Anne Colette Ricciardi e a tutti i loro predecessori che con pazienza e dedizione hanno lavorato per questo obiettivo”, dichiara Burgazzi. Fondamentale il contributo del parlamentare cremonese Luciano Pizzetti che, continua Burgazzi, “ha seguito questo iter. E anche al Comune, che con i suoi amministratori e funzionari ha creato le condizione affinché questo risultato fosse possibile. Una bella notizia per la nostra città, ora avanti su Palazzo Grasselli”, l’immobile destinato, tra l’altro, a sede dei corsi.

© Riproduzione riservata
Commenti