Cronaca
Commenta

Ansia: anche a Cremona Lidap
propone gruppo di aiuto

È ormai dato acquisito che 1 persona su 3 abbia sofferto, almeno una volta nella vita, di attacchi di panico. Quando l’attacco di panico si ripete più volte si parla di Dap. Si tratta di un fenomeno sottovalutato e in aumento esponenziale soprattutto tra i giovani.

Il Dap, che si colloca nei disturbi di ansia patologica, si manifesta con attacchi ripetuti di ansia estrema, accompagnati da violenti sintomi fisici: tachicardia, senso di oppressione al torace e di soffocamento, affanno, nausea, vertigini, cefalea, sudorazione profusa, dolori muscolari, vampate di calore, brividi di freddo ed altre sintomatologie personalizzate.

L’attività di Lidap odv si propone principalmente di far incontrare e offrire sostegno, a chi soffre di DAP, tramite:

· promozione e sostegno all’attivazione di gruppi di auto/mutuo aiuto, ovunque possibile.

· un servizio gratuito di ascolto telefonico.

· informazione corretta, volta a dar visibilità ai disturbi d’ansia, eliminare la vergogna e lo stigma ad essi spesso legato

· momenti formativi, informativi e di prevenzione per la popolazione.

· collaborazione con enti e centri di ricerca universitari per stimolare la ricerca sul Dap e le terapie

· formazione sull’auto/mutuo aiuto per i facilitatori dei propri gruppi e altre associazioni, Enti, operatori del sociale, Università.

Che cosa sono i gruppi di auto/mutuo aiuto (a.m.a)

Costituiscono il ‘cuore’ dell’attività Lidap odv, una metodologia di intervento, formalmente riconosciuta con valenza terapeutica dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il gruppo a.m.a. è costituito da persone che condividono lo stesso problema e che, attraverso un confronto con gli altri, sperimentano momenti di condivisione, solidarietà e crescita.

È un percorso di riflessione e ricerca che ciascun membro fa su se stesso, insieme ad altri, e il cui obiettivo non è quella di trovare la soluzione “giusta”, per tutti, ma arrivare a cogliere ciò che è sentito autentico per sé o comunque consono alla propria natura.

La solitudine e l’isolamento sono le vere trappole del panico

PER INFO E CONTATTI: Nicoletta: tel. 347 270 9498 – nicoletta@lidap.it

© Riproduzione riservata
Commenti