Cronaca
Commenta

Due treni vandalizzati sulla Cremona
Milano, soppressa la corsa delle 6.53

Brutta sorpresa questa mattina per i viaggiatori della Cremona – Milano: il treno delle 6.53 per il capoluogo lombardo è partito comunque nonostante gli atti vandalici avvenuti durante la notte nella stazione di Mantova.

Sul convoglio che avrebbe dovuto effettuare la corsa 2156 (Mantova 6.07-Milano Centrale 8.10) sono stati distrutti i vetri di tre porte; due estintori sono stati svuotati a bordo. La corsa è stata soppressa, per consentire le operazioni di pulizia e ripristino.

Sul treno 2158 (Mantova 6.42-Milano Centrale 8.42) è stato danneggiato il vetro di una porta; l’intervento del personale di bordo per la messa in sicurezza e il temporaneo ripristino tramite pellicolatura ha consentito di effettuare comunque regolarmente la corsa.

© Riproduzione riservata
Commenti