Cronaca
Commenta

Tentò di forzare la saracinesca
dell'edicola. Sei mesi da scontare

Ieri sera gli agenti della squadra Mobile della Questura di Cremona hanno arrestato un italiano di 40 anni destinatario di un ordine di carcerazione. L’uomo deve scontare una pena di sei mesi per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso in seguito ad  una denuncia sporta nel 2016.

Il 10 aprile di sei anni fa il 40enne, con alle spalle diverse denunce per reati contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione, era stato fermato nelle immediate vicinanze di un’edicola in quanto sospettato di aver tentato di forzare la saracinesca. Era stato trovato in possesso di uno scalpello e di altri arnesi generalmente utilizzati per forzare le serrature, e di conseguenza era stato denunciato alla procura.

Ieri sera i poliziotti, non avendolo rintracciato nella sua abitazione a Cremona, sono riusciti a trovarlo e a fermarlo mentre si trovava sul posto di lavoro in provincia di Piacenza. L’uomo è stato accompagnato in carcere dove sconterà la sua pena.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Commenti