Cronaca
Commenta

Corriere recupera fede smarrita,
Carabinieri rintracciano proprietario

Una fede nuziale in oro giallo, smarrita da un anziano vedovo che vive ad Anzola Emilia (Bologna), è ritornata nelle mani del suo proprietario grazie all’impegno di un corriere 39enne di origine indiana e alla collaborazione dei carabinieri.

Dopo avere trovato il gioiello a terra, mentre stava facendo consegne nella cittadina emiliana, il corriere è tornato a Cremona dove c’è la sede della ditta per la quale lavora.

Terminato il suo turno, è andato dai carabinieri di quella città e ha restituito l’oggetto, spiegando le circostanze e il luogo preciso del ritrovamento.

I militari si sono messi in contatto con i colleghi di Anzola Emilia per sapere se qualcuno avesse denunciato lo smarrimento di una fede nuziale. Non avendo alcun riscontro, i carabinieri hanno fatto accertamenti sul nome indicato sull’anello. Hanno così scoperto che la signora Franca, il cui nome era inciso sulla fede, era deceduta 7 anni fa a Bologna all’età di 69 anni e nel 1968 si era sposata con un giovane di Sasso Marconi.

L’uomo, un 79enne che ora vive ad Anzola, è stato rintracciato e ha confermato lo smarrimento della fede, cui è molto legato.
L’anello sarà presto riconsegnato all’anziano da un carabiniere della stazione di Cremona che ha alcuni parenti nel Bolognese e che si è offerto di restituire personalmente l’oggetto al 79enne.

© Riproduzione riservata
Commenti