Cronaca
Commenta

Delitto Castelleone, il sindaco:
"Fatto gravissimo per la comunità"

E’ una comunità scossa quella di Castelleone dopo l’accoltellamento avvenuto nella notte che ha portato alla morte del 40enne Giovanni Senatore. “Sono arrivato un minuto dopo che era successo il fatto – spiega il sindaco Pietro Fiori – e mi sono reso conto subito della gravità dell’accaduto: c’era questa persona a terra che si contorceva. La Croce Verde è arrivata subito e ha fatto di tutto per provare a salvarlo. E’ un fatto gravissimo per la nostra comunità, da condannare senza se e senza ma: siamo tutti addolorati”. “Inizialmente – racconta un altro testimone oculare – pensavo fosse uno scherzo, invece mi hanno detto che era stato accoltellato e poi ho visto che c’era sangue ovunque. Ma stamattina non c’è neanche un fiore…”.

Interviste di Simone Bacchetta

© Riproduzione riservata
Commenti