Video Pillole
I commenti sono chiusiCommenta

Bancarotta e riciclaggio, arrestato il sindaco di Montagnareale

I Finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di dieci persone, con contestuale sequestro di denaro e beni per un valore complessivo di circa 3,5 milioni di euro. Tra i destinatari c’è il sindaco di Montagnareale, posto agli arresti domiciliari. Suoi complici nove membri della famiglia. Contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata a bancarotte fraudolente, tentata indebita percezione di finanziamenti pubblici e riciclaggio. vbo/gtr

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.