Cronaca
Commenta

Ultracon, si accendono i riflettori
Fine settimana di divertimento

Sabato 14 e domenica 15 gennaio sbarca a CremonaFiere Ultracon un vero e proprio festival dedicato alle passioni che accomunano grandi e piccini. Protagonisti sul palco centrale Cristina D’Avena e Giorgio Vanni, i famosissimi interpreti delle sigle dei cartoni animati. Chef Hiro, ambasciatore della cucina giapponese in Italia, Emanuela Pacotto, Pietro Ubaldi, Flavio Aquilone e tantissimi altri.

In programma anche tantissimi laboratori, impossibile non citare quelli dedicati al modellismo a cura di Gunpla Builders Veneto, durante i quali il pubblico potrà creare i propri mecha al fianco dei più grandi esperti italiani del settore.

Per tutto il week end, all’interno dei padiglioni di CremonaFiere ci si potrà avventurare in un itinerario multidimensionale tra mondi di fantasia, incontrando personaggi di anime, manga, film e serie tv. I migliori fra questi verranno poi premiati nel contest a cura di EPICOS.

Chiudono entrambe le giornate gli imperdibili show musicali dal vivo: sabato Cristina D’Avena e domenica Giorgio Vanni, i quali canteranno le sigle dei cartoni animati che hanno cresciuto intere generazioni.

Giorgio Vanni, le sigle televisive arrivano a CremonaFiere

Giorgio Vanni è la voce delle sigle dei cartoni animati che hanno accompagnato l’adolescenza di intere generazioni di ragazzi dagli anni Novanta in poi, l’interprete di melodie immortali come Dragon Ball e Pokémon. Domenica regalerà ai visitatori della fiera un imperdibile show dal vivo, e non vede davvero l’ora di incontrare tutta la sua amata “ciurma” di fan e affezionati. «Incontrare i fan per me è meglio di una “terapia”», afferma il cantante: «Mi rende felice, mi arricchisce ogni volta. È come un’onda energetica di affetto! E poi è indescrivibile l’emozione che provo ogni volta che mi viene detto che sono la loro infanzia o che le mie canzoni riportano alla mente ricordi importanti come quelli con i genitori o i nonni mentre guardavano insieme i cartoni. Mi riempie di orgoglio! Infatti, cerco di essere sempre disponibile e sorridente e darmi al cento per cento. Non sempre è facile, perché anche se sono allegro e pieno di energia, sono una persona che vive la vita come tutti e affronta alti e bassi, ma spero di riuscire sempre a trasmettere tutto il mio affetto e la mia positività a chi mi segue!»

Chef Hiro: la cucina giapponese a Ultracon

Sabato ospite a Ultracon per un imperdibile show cooking dal vivo il simpaticissimo chef e volto televisivo Hirohiko Shoda, che dal 2019 è stato insignito del titolo ufficiale di Ambasciatore della cucina giapponese in Italia. «È un ruolo importante che presuppone responsabilità e competenza», afferma lo chef, «cerco di fare il possibile per trasmettere l’autenticità della cultura giapponese attraverso ricette, racconti e contenuti che arrivino sempre con semplicità al pubblico, ma sempre ricchi di storia, significato e un tocco di umanità».

© Riproduzione riservata
Commenti