34 Commenti

I consiglieri del Pd in vacanza salvano la maggioranza Perri

pd-evid

Perri salvato da tre esponenti del Pd in vacanza. Questa, in sintesi, l’analisi del Consiglio comunale di ieri, nel quale è passato l’ok al nuovo Polo commerciale di via Mantova. Una seduta caratterizzata dai meticolosi conteggi dei voti: la maggioranza è infatti riuscita a portare a casa il risultato, ma per un soffio e uscendone a brandelli. Significativo quanto è accaduto con l’emendamento del Partito democratico contro il ‘Polo della discordia’ di via Mantova, tanto criticato dalle categorie dei commercianti. Con 15 voti favorevoli, 14 contrari e 6 astenuti (fra cui i dissidenti del Pdl) è stato respinto perché non ha raggiunto il sostegno della metà più uno dei presenti. Importante l’assenza di Caterina Ruggeri, Daniele Bonali e Daniele Soregaroli del Pd. Tutti e tre in vacanza. Con il loro voto a favore dell’emendamento il risultato sarebbe stato identico, in quanto il quorum si sarebbe alzato. Ma il dato politico sarebbe stato diverso. La loro presenza avrebbe messo ancora più in evidenza le difficoltà della Maggioranza. E avrebbe potuto allargare ancora di più le crepe con cui oggi devono fare i conti Perri e i suoi assessori in Consiglio comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Quaqquaraqquà

    Se il PD non avesse presentato nessun emendamento ma si fosse votata solo la controdeduzione, le astensioni dei 6 della maggioranza non avrebbero fatto passare il punto di via MN. Una cosa tecnica ma che il PD non ha minimamente capito. La cosa è passata lo stesso solo per colpa loro, hanno fatto degli errori da dilettanti

    • Ernesto

      Ma dov’è, e soprattutto cos’è l’opposizione ?

  • rinalda

    Non ho mai avuto nè vorrei mai avere rapporti con la Lega Nord, dalla quale mi distanziano anni luce in tutto.
    Però vorrei chiedere loro un favore: ci prestate quelle ramazze che avete usato qualche mese fa?! Ne avremmo bisogno per fare un po’ di repulisti anche nel PD, iniziando da chi se ne va in ferie e non mette nemmeno in conto di poter rientrare in occasioni importanti come il consiglio comunale…..
    E potete scommetterci che l’anno prossimo saranno lì a sgomitare per essere messi ancora in lista.

  • un piccolo esempio di paese che ci fa capire bene come è messa la politica dei politicanti italiani!

  • un futuro migiore per cremona

    …e l’abisso tra comunità e politici si allarga, si allarga…..!!!!!
    Vorrei un W. W. Z…. ma solo per i politici.

  • Antonio Amigoni

    E’ evidente che chi ha scritto questo articolo non ha tenuto conto del periodo dell’anno e delle motivazioni personali.
    Sono un caro amico del Cons. Bonali, so che lui tanto non risponderà, non è nel suo carattere, però queste insinuazioni sollevate anche da qualcuno nel PD, sono vergognose. Il sospetto è una brutta cosa, specialmente se sollevato da chi dovrebbe difendere i propri Consiglieri, non bistrattarli.
    Ieri alcuni giornalisti asserivano in fondo alla sala dei Quadri che addirittura il segretario Magnoli non sapeva nulla della “diserzione” di Bonali. Come lo ha detto a noi, suoi amici, sono sicuro, l’ha comunicato al suo partito.
    Comunque, ad undici mesi alle elezioni, caro Daniele , noi, tuoi amici e compagni di partito ti sosterremo sia dalle bordate di questa maggioranza, sia dal fuoco amico; che dal tuo sostegno a Pizzetti ed alla Cavazzini è sempre più aumentato. Passera’, il congresso, anche se non è ancora annunciato, arriverà a ridarci un PD della gente, non dei dirigenti e dei trombati alle primarie.
    Antonio Amigoni
    Cremona

  • Lara Rescaglio

    Non conosco la vicenda particolare di questi Consiglieri, ma credo proprio che qualcuno sta prendendo un bel granchio.
    Come docente ho avuto modo di conoscere personalmente il collega Bonali, non ha bisogno di questi trabocchetti per apparire.
    Oltretutto non vedo perchè Bonali debba mettere in piazza il fatto che tra poche settimane sarà papà, e che ora si trova a più di mille KM di distanza da Cremona e non si può difendere; o meglio dire la sua.
    Mi stupisce, che chi dovrebbe difendere e sostenere questi Cons. non lo faccia, anzi faccia montare questi sospetti…. ma che partito è chi non difende i suoi rappresentanti in Comune…
    Fuori di matti..
    Prof. Lara Rescaglio
    Cremona

  • Mauro Fanti

    Il risultato del voto in consiglio comunale NON sarebbe cambiato affatto anche con tutti i 13 voti dei consiglieri del PD. Semplicemnete perchè siamo in minoranza (16 a 25) e la proposta del PD ha ricevuto 15 voti a favore. Con 35 presenti la maggioranza è 18. Se anche ci fossero stati i tre del PD i presenti sarebbero stati 38, la maggioranza sarebbe passata a 20 voti e la proposta del PD avrebbe ottenuto 18 voti. Se non avessimo fatto l’emendamento l’eventuale bocciatura della controdeduzione del comune all’osservazione delle categorie dei ccommercianti avrebbe provocato che la quota commerciale sarebbe ritornata al 10% anzichè 6%. Ognuno può pensarla come vuole ma i numeri sono numeri. I consiglieri della maggoranza che si sono astenuti avrebbero dovuto o uscire dall’aula (facendo diminuire il quorum) o meglio ancora votare a favore dell’emendamento del PD. L’astensione non è servita a nulla. PERRI resta in piedi, non per colpa del PD, ma per un puro meccanismo di voto in consiglio comunale senza avere una maggioranza politica.

    • Lorenzo Lucini

      Credo che il Cons. Fanti non faccia altro che difendere i suoi Colleghi e amichetti di partito, almeno Bonali e Soregaroli, ma purtroppo per lui c’è anche la Caterina Ruggeri.
      Chissa come mai parte del Pd non si è compattata; forse perchè la maggioranza non esiste più e il PD, unito, ormai è solo un miraggio; a undici mesi dalle elezioni, come ricordava qualcuno prima.
      Non è una bella figura, o no!
      La verità sta nel mezzo, non solo da una parte.
      Lorenzo L.

    • Ettore Cl

      Ma questo Fanti era l’ex Segretario di partito vero..
      allora vi spiego come stanno andando le cose. Si usa la Giunta Perri per fare le pulizie in casa PD, forse questo dovrebbero pubblicare i cari giornalisti.
      Da un lato tuta la frangia dell’ormai ex Segretario Magnoli, con la Ruggeri con il giovane Burgazzino che non vede l’ora delle elezioni ecc..
      l’altra. L’ex Segretario, Soregaroli, Bonali ecc ecc.
      In più ci saranno gl’aiuti esterni alle parti dati da una frangia o dall’alra del Partito.
      Ma di questa geografia nessuno tiene conto del vero attore, il senatorissimo, che non è dalla parte del Segretario.
      Tutto cio’, come ricordava qualcuno, a 11 mesi dalle elezioni. Ah, dimenticavo, provate ad andare a vedere sulla lista dei diversi incontri del Pd, alla loro Festa, quanti dei Consiglieri, o persone che sostengono, la prima di queste fazioni, quella dell’ex Segretario intervengono….nemmeno uno!!!
      Avete capito la strategia elettorale del PD di Cremona…
      Meno male che Oreste si ricandida.
      EttoreCl

  • Angelo Perria 95

    Ho visto questa cosa nei confronti del mio ex Prof.
    Non è il tipo che scappa se deve discutere o sostenere le sue motivazioni.
    Però mi prende veramente male che ci siano queste critiche proprio verso lui.
    In classe ci diceva sempre: “dai nemici mi salvo io, dagli amici mi salvi Iddio”; Visto Prof….
    Angelo perria 95

  • Luca Burgazzi

    Si tratta ovviamente di una forzatura giornalistica.
    Niente di nuovo sotto il sole; non è la prima volta che si insinuano sospetti, veleni e divisioni quando si parla del Partito Democratico.

    Tutti noi sapevamo delle assenze dei nostri consiglieri; assenze giustificate e programmate da tempo.
    Non siamo noi che convochiamo il consiglio comunale e nel periodo estivo è facile che i consiglieri comunali vadano qualche giorno in ferie.

    Ancora una volta si svia l’attenzione su altro, dimenticandosi dei danni che l’amministrazione Perri sta portando avanti da oltre 4 anni.

    Luca Burgazzi
    segreteria provinciale Pd

    • Alberto Amighini

      Ma questo ragazzino non vuole perdere nemmeno un colpo….
      Non cedo che Soregaroli e Bonali abbiano bisogno del praticante difensore d’ufficio.
      Comunque, se questo si firma “segreteria Provinciale”, povero PD, sono meglio i 4 anni di rovina Perri piuttosto che giovani dilettanti allo sbaraglio.
      Segreteria Provinciale… robe da matti…
      Amighini Alberto
      Gerre de’ Caprioli

      • bungatore

        MA LEI CHE SARà anche ultramaturo fino ad ora dove è stato…???

        • Alberto Amighini

          No, al di la del suo pseudonimo, io il nome lo metto, e i miei 42 anni non credo possano significare di esser ultramaturo.
          Cosa vorrebbe dire che gli ultramaturi non possono partecipare alla politica attiva ma i ragazzini imberbi si… specialmente se figli dell’ex segretario cittadino…
          Stendiamo veramente un velo funereo, ma non su alcuni, ma a questo punto su tutto il PD. basta leggere, come scriveva ieri qualcuno, la lista degli incontri alla Festa dei comunisti…
          Tra i relatori chi troviamo ancora a sorpresa… ancora gli stessi, quelli della stessa cricca…
          Alberto Amighini

          • bungatore

            Egregio signore
            Qui i nomi servono poco, lo ha detto anche lei, nella sostanza.

            Per me tuttavia anche i “ragazzini” possono dire le loro impressioni.

            Ma va a finire che siamo d’accordo sulla cricca.

            Tempo fa( nel 2009) ho scritto: con questi dirigenti il Pd non vincerà mai………e più tardi ……..ma loro vinceranno comunque.
            E si sono guadagnati l’appellativo di ex nominati…….ripescati.

            Alle prossime comunali potremmo avere delle sorprese: non sottovaluti il Magnoli.
            Lui ha capito che i lanci già effettuati sono stati fatti da inadeguati neppure in grado di capire le più elementari regole della comunicazione: hanno già bruciato nomi eccellenti anche in passato.

          • Alberto Amighini

            Mi creda i nomi contano, anche perchè lLei potrebbe essere Magnoli con un piccolo pseudonimo.
            Basta con i Magnoli di Turno, ma basta veramente, questi vegetali della politica. Ma provi a chiedere quanto tempo è stato in federazione, che cosa ha fatto per il PD a cremona. Oggi a che punto siamo.
            Oggi Magnoli è il passato, ma non vuol dire che il Burgazzi Jr di turno sia il futuro; se Lei la pensa cosi, la cosa puzza veramente, allora vede che i nomi contano veramente.
            IL PD deve rinnovarsi, ma senza ammazzare i suoi Consiglieri in nome di nomi di nessuna sostaanza e che nulla hanno fatto per Cremona e per il Partito.
            Alberto Amighini

          • bungatore

            caro signor Alberto, magari fossi Magnoli…!!
            Con lei e quelli come lei siamo già sicuri che il Pd perderà amche nel 2014..!!!

          • Alberto Amighini

            Peccato che io non sono del PD. Anzi se questo è il Pd è meglio sicuramente Perri.
            Lei se parla cosi è del Pd. Ed anche ben informato. Caro Sig. Nessuno..
            Alberto Amighini

          • bungatore

            EGR.SIG. ALBERTO
            anche nel Pd c’è chi ci pensa, ed aveva proposto l’inciucio, pro domo sua, ma è stato bollato con “soccorso rosso”.
            E farà la fine che si merita…..!!

  • Laura Galetti

    Ci sono coincidenze e ci sono strane contemporaneità temporali…
    troppo strane.. Sicuri che i Consiglieri del PD, proprio questi non hanno voluto veramente salvare il Sindaco e la sua giunta??
    Addirittura il dubbio è uscito da certa parte del Pd, non da altre forze politiche…
    Certo che una parte del partito che insinua queste cose…
    Questi sperano di governare trombando per primi i loro consiglieri…
    Sveglia cari cremonesi… Ma vogliamo far governare questi pluribocciati alle primarie, alle politiche e perchè no anche alle amministrative.
    Laura Galetti

    • bungatore

      quos vult perdere deus dementat prius……………!!!

    • bungatore

      perchè non chiede anche che vengano rese note pubblicamente i tempi ed i modi della comunicazione delle ferie dei consiglieri Pd a chi di dovere.
      Ed anche i tempi e le date di prenotazione……….!!
      Poi vediamo se qualcuno ci marcia.

  • Carlo Cattaneo

    Magnoli and C. lo sanno che il comunismo è finito.
    Cosa significa Festa dell’Unità, vuol dire che il PD si spostato molto più a sinistra…
    allora le cose cambiano tutte, alla faccia dei moderati
    Cattaneo Carlo

    • Ilari 64

      Avevi dei dubbi, su magnoli prorpio….
      Ila64

      • andrea leali

        Ma Magnoli con che coraggio continua a stare allea segreteria del Pd… Se ne vada…
        non capisce che cosi continua a minare il partito la sua stabilità e la sua unità.
        Non c’è bisogno che lui assolva i Consiglieri, lui se ne deve andare.
        Andrea Leali

        • bungatore

          io manderei a casa quelli che hanno contribuito a far perdere il Pd nel 2009……………loro tuttavia hanno già vinto una poltrona…………!!!

    • Alessandro Cappelletti

      Ma alla fine questo Magnoli, che stasera intervista Bersani è lo stesso che era contro solo pochi mesi fa…
      Bel coraggio.
      Persone che si reciclano, e che non sanno nemmeno avere una sana decenza di ricordarsi cosa hanno fatto solo pochi mesi fa.
      Ma il PD è questo di MAgnoli…
      Se davvero fosse questo allora si che la città la si regala veramente a Perri.
      Fate e fissate questo benedetto Congresso, e poi si dica cosa si vuol fare per l’anno venturo.
      Non si può aspettare molto, tanto.
      Pizzetti, è interessato ancora alla “questione Cremona”, o dopo aver ottenuto la sua seconda rielezione non è piu’ interessato a nulla.
      Fregherà a qualcuno di quello che pensa la gente.
      Qesti Consiglieri, almeno due, li giustifico.. òa Ruggeri ha fatto veramente il suo tempo.
      Alessandro Cappelletti

  • bungatore

    In città, si dice che la Ruggeri C. sia tornata dalle vacanze per “dire” due paroline a qualche personaggio dall’equilibrio precario…..!
    Ora comincia il bello…………….!!!

    • Sandra

      C’ era una volta un bungatore
      Convinto d’ essere un padrino
      Che dandosi arie da dottore
      Scopri’ d’esser uno scartino.

      • bungatore

        questa te la cantano dal tempo della sua permanenza all’asilo…….e lei si è fermata lì..!!!

  • sandra

    Se il Pdl cremonese e’ di una pochezza imbarazzante , molto lo deve anche all’ imbarazzante opposizione che si ritrova.
    Roba da matti! Ma dov’ e’ finita quella macchina da guerra che era il Pci dei bei tempi ? Siamo al punto che per trovare l’ opposizione in Comune dobbiamo vedere Maschi che vota contro se stesso ( ma a proprio favore come imprenditore ) sul Pgt.
    Pd , se ci sei , batti un colpo !

    • Alberto Amighini

      Se il Pd fosse veramente il PC, allora è sicuro che non votero’ PD nelle prossime elezioni.
      Al posto di continuare creiticare mettiti in gioco tu, caro comunistello anonimo.
      Alberto amighini

      • bungatore

        GLIELO ho già detto: non sottovaluti Magnoli……!!!

        Il soccorso rosso è finito…………!!!