Commenta

Carotaggio sospetto per la Strada Sud Il Pd incalza sulle autorizzazioni Malvezzi: «Fiducia in Centropadane»

carotaggio

Il dibattito sul carotaggio per la Strada Sud, sospeso dalla polizia Locale in via Villetta, arriva in Consiglio Comunale. Ad aggiungersi a chi chiede spiegazioni ufficiali, anche il Pd che mercoledì ha presentato un’interrogazione.
Ecco le domande dell’interrogazione depositata a firma del capogruppo Maura Ruggeri e del consigliere Alessia Manfredini:

  • Perché il progetto preliminare non conteneva i sondaggi geotecnici?
  • Quali autorizzazioni sono state richieste per effettuare tali indagini?
  • Le motivazioni dell’intervento degli agenti, se sono state rilevate delle infrazioni e, in caso affermativo, di quale natura?

Il vice sindaco Carlo Malvezzi si dice molto stupito del continuo clamore che il fatto continua a suscitare: «Ho completa fiducia in Centropadane, società composta da tecnici qualificati, la stessa fiducia che dovrebbero riporre anche gli esponenti del Pd. La società, su mandato dell’amministrazione, ha l’obiettivo di effettuare tutte le indagini utili a delineare il progetto preliminare. Personalmente, non credo si possa entrare nel merito di un dettaglio tecnico come un carotaggio, posso solo dire che, trovandoci nella fase preliminare, ogni operazione eseguita ha come unico scopo quello di fornire elementi valutativi. Se Centropadane – continua Malvezzi – ritiene di dover effettuare un carotaggio significa che i risultati saranno elementi utili al quadro generale. Del resto come noi abbiamo accettato di buon grado la richiesta dell’opposizione di aggiornare i dati sul traffico, credo sia altrettanto positivo ampliare le indagini anche attraverso un carotaggio. Per quanto riguarda le irregolarità del cantiere ribadisco ciò che ho già detto in questi giorni, ovvero che si è trattato di probabilmente di un banale problema di informazioni tra proprietario del campo e affittuario, del resto il frangente burocratico riguarda esclusivamente Centropadane e non l’amministrazione. Manteniamo la linea della serietà, della trasparenza e della concretezza».

 

© Riproduzione riservata
Commenti