Commenta

Discarica di amianto, concluse le rilevazioni dell’Arpa sulla falda

evidenza-discarica

Si è conclusa oggi la 12esima e ultima rilevazione della falda a Cappella Cantone all’ex cava che dovrebbe ospitare la discarica di amianto secondo il progetto di Cavenord. Alle ore 16 il completamento dell’attività dell’Arpa, alla presenza degli stessi tecnici della ditta. Ditta che parlando della notizia evidenzia che si tratta di un “impianto di stoccaggio controllato di rifiuti non pericolosi contenti amianto – in prevalenza materiali edili inertizzati contenenti amianto in matrici cementizie e/o resinosi”.

“Con la rilevazione di oggi si conclude il piano annuale di monitoraggio della falda condotto dall’Arpa presso il nostro sito”, ha commentato un portavoce di CaveNord. “Il prossimo 5 settembre la Conferenza dei Servizi sancirà la conclusione dell’iter amministrativo per l’eventuale rilascio della Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)”.

A fine luglio il Tar aveva rigettato il ricorso presentato da Lameri Cereals e Cise per richiedere la sospensiva dell’iter autorizzativo. “Non sussistono per il momento i presupposti per concedere una misura cautelare sospensiva”, secondo il tribunale amministrativo regionale. Ma guardando alle motivazioni i contrari alla discarica non si erano poi persi d’animo (leggi l’articolo).

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti