Commenta

Distretto ‘Tra Ville e Cascine’, nuova guida turistica e shopping card

ascom

Forte dell’unione di sei Comuni ma soprattutto di una collaborazione virtuosa tra pubblico e privato il Distretto del Commercio “Tra Ville e Cascine” lancia due nuovi progetti. Questa mattina, in Sala Consiglio, a Palazzo Turina di Casalbuttano, sono stati presentati una nuova guida turistica del distretto e una shopping card che premia, con agevolazioni e premi, chi scegli di fare acquisti nei negozi di Bordolano, Casalbuttano, Castelverde, Persico Dosimo, Pozzaglio ed Uniti e Robecco d’Oglio. Alla conferenza sono intervenuti il direttore di Confcommercio Cremona (che ha il ruolo di manager di distretto) Laura Guglia, l’assessore al commercio di Casalbuttano Laura Poli, i primi cittadini Marco Pifferi (Robecco) e Carmine Lazzarini (Castelverde) e l’assessore Giacomo Pegorari (Persico Dosimo). Tutti hanno ribadito che il valore del Distretto sta proprio nell’avere creato una rete, nell’aver saputo fissare come obiettivo strategico e prioritario lo sviluppo del Territorio. Anche in momenti difficili in cui, come ha sottolineato il sindaco Lazzarini, “per la carenza di risorse e le difficoltà dei mercati è più difficile investire. Invece le Amministrazioni e le Aziende hanno voluto guardare al futuro, puntare ad allargare i loro bacini d’utenza. Questi due progetti ne sono una chiara testimonianza”.

L’assessore Poli ha quindi spiegato la guida e la shopping card. La prima, in formato tascabile  e una cinquantina di pagine, presenta le bellezze artistiche e naturalistiche del territorio. “Nell’atmosfera della campagna cremonese – si legge nella prefazione – si mescolano la storia, il piacere e un incanto purissimo. Il Distretto delle “Ville e delle Cascine” è un distillato di questa sensazioni. Da godere appieno, grazie ad una rete fittissima di percorsi studiati proprio per esaltare il piacere di chi sceglie i ritmi lenti della pedalata e il piacere di un contatto non superficiale con questa terra, così ricca di corsi acqua e di verde, dove tutto è ordinato grazie ad un’agricoltura attenta che ha saputo conservare le proprie radici ed una forte identità. Itinerari che consentono la scoperta di luoghi estremamente significativi dal punto di vista ambientale, naturalistico, paesaggistico ma anche storico-culturale”. Accanto alle sezioni dedicate a ciascuno dei sei comuni, ce ne sono altre più dettagliatamente riservate ai percorsi ciclabili, alle ville e alle cascine. Non manca, infine, un capitolo dedicato all’accoglienza e alla ristorazione così da rendere ancora più facile e piacevole la scoperta del territorio.

E, con lo stesso spirito, anche gli eventi verranno messi in rete, così da creare un vero e proprio calendario del Distretto. Se la guida si rivolge, per lo più ai turisti la Shopping card premia i residenti e i clienti più fedeli dei negozi. “Tra “Ville e Cascine” – spiegano i responsabili del Distretto – lo shopping è ancora più vantaggioso grazie alla Shopping Card pensata per i nostri clienti e per le famiglie. Con tante offerte straordinarie, dalle spese quotidiane agli acquisti più importanti, che premiano chi sceglie i negozi di Bordolano, Casalbuttano, Castelverde, Persico Dosimo, Pozzaglio ed Uniti e Robecco d’Oglio. Nei nostri punti vendita, ancor più che in passato, qualità e cortesia incontrano la convenienza”. “In questa prima fase – spiega il direttore di Confcommercio Laura Guglia – hanno aderito una ventina di attività. Ma il loro numero è destinato a crescere rapidamente”. Avere la propria Shopping Card è facilissimo e completamente gratuito. Basta chiederla ai negozianti che partecipano all’iniziativa. Per rendere immediatamente riconoscibili le attività che partecipano al progetto verranno realizzate vetrofanie dedicate da esporre in vetrina.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti