Commenta

Dal Pd incontri per cittadini e amministratori contro le infiltrazioni mafiose

antimaf

Fare fronte contro l’infiltrazione mafiosa al Nord. Un corso per tutti gli amministratori di ogni orientamento politico e per i cittadini è promosso dai gruppi consiliari Pd in Provincia e in Comune con la collaborazione tecnica e organizzativa dell’associazione Avviso Pubblico, rete di enti locali che promuove la cultura della legalità. “Prevenire e contrastare l’infiltrazione mafiosa nel Nord – il ruolo degli enti locali” è il nome del ciclo di incontri che avrà inizio venerdì prossimo. Dalle 18 alle 22,30 in Sala Rodi (piazza Giovanni XXIII) l’appuntamento con Enzo Ciconte, storico e autore di ‘Ndrangheta padana, dal titolo “Le mafie al nord tra storia e attualità”. La stessa sera vedrà la presenza di Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso Pubblico: “Il ruolo degli Enti Locali nella prevenzione dell’infiltrazione mafiosa. L’esperienza di Avviso Pubblico”.

Venerdì 28, sempre dalle 18 alle 22,30, in Sala Zanoni (via del Vecchio Passeggio 1) ci sarà invece Ivan Cicconi, direttori di Itaca: “L’infiltrazione mafiosa negli appalti e nel ciclo del contratto pubblico”. Venerdì 11 novembre, allo stesso orario e nello stesso posto, Maria Ferrucci (sindaco di Corsico – Milano), Giovanni Fazi (sindaco di Merlino – Lodi), Franco Corradini (assessore del Comune di Reggio Emilia) e Donato Dolini (sindaco di Pandino): “Buone prassi amministrative di prevenzione dell’infiltrazione mafiosa negli appalti e sul territorio. Testimonianze di amministratori locali”. Chiuderà il corso il magistrato Piercamillo Davigo, consigliere Corte di Cassazione, venerdì 18 novembre alle 21 nella Sala ex Chiesa di San Vitale (piazza S.Angelo 1): “La corruzione nella pubblica amministrazione. Quanto costa, come prevenirla e contrastarla”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti